Paola Pisano assicura: ‘ci sono tutti i mezzi per non far collassare la rete’

Un sospiro di sollievo.

A cura di Marcello Paolillo - 20 Marzo 2020 - 22:11

Dopo la notizia che Netflix e YouTube hanno annunciato di ridurre il bit-rate del loro streaming in Europa, sono in molti a temere che la rete internet nazionale (e non solo) non riesca a restare in piedi durante la pandemia di coronavirus, a causa del carico di dati definito eccessivo da più parti.

Ora, nel corso di un’intervista con Sky TG24, la ministra per l’Innovazione digitale Paola Pisano ha confermato che – nonostante ci sono e ci saranno alcuni piccoli problemi – la rete reggerà.

Paola Pisano assicura: ‘ci sono tutti i mezzi per non far collassare la rete’

L’Italia “digitale” starebbe infatti reagendo bene alla situazione di emergenza dovuta alla diffusione del coronavirus. Ecco le parole della ministra:

Sicuramente non possiamo immaginare che un Paese come il nostro, che era alle ultime posizioni nell’indice DESI come digitalizzazione, passi da un giorno all’altro, soprattutto nel comparto della scuola, a essere a pieno regime sui servizi digitali. […] In generale la scuola e la didattica a distanza stanno funzionando bene. Abbiamo delle aree del nostro territorio dove funzionano meglio e delle altre dove ci sono delle problematiche, però il nostro ruolo è anche quello di collaborare con la ministra Azzolina per risolvere questi problemi.

E ancora: «Tecnicamente ci sono tutti i mezzi per non far collassare la rete. Non credo che sia un problema», ha specificato la ministra Pisano. Insomma, un sospiro di sollievo per l’intera popolazione italiana costretta a casa durante la quarantena.

Ricordiamo infine che anche Amazon Prime Video ha deciso di abbassare la qualità dello streaming.

Fonte: Sky TG24




TAG: coronavirus, internet