NVIDIA: tutte le novità dal Computex 2019

Scopriamo tutte le novità annunciate da NVIDIA nel corso del Computex 2019

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 27 Maggio 2019 - 12:19

Con dei comunicato ufficiali, NVIDIA ha fatto il punto sulle novità che ha annunciato al Computex 2019 per le sue tecnologie. Tra queste, in particolare NVIDIA Studio e il supporto agli effetti ray-tracing per Wolfenstein: Youngblood.

Quake II rivive con NVIDIA

NVIDIA ha annunciato oggi che Quake II RTX sarà disponibile su GeForce.com gratuitamente a partire dal 6 giugno.

Quake II RTX è il primo gioco al mondo completamente disponibile con il path-tracing, una tecnica di ray-tracing che unifica tutti gli effetti di luce quali ombre, riflessi, rifrazioni e altro ancora in un unico algoritmo. Il risultato è un nuovo look mozzafiato per Quake II di id Software, uno dei giochi più popolari al mondo, lanciato originariamente nel 1997.

Quake II RTX include i primi tre livelli per giocatore singolo del classico gioco per PC tanto amato dai gamer. Coloro che già possiedono Quake II possono godersi il gioco nella sua totalità, incluse le modalità multiplayer deathmatch e multiplayer cooperativo, tutte completamente utilizzabili con il path-tracing.”

Nvidia

Il comunicato ci spiega anche le novità estetiche di cui godrà il gioco: “il nuovo look visivamente sbalorditivo del gioco classico è ottenuto con una tecnica di ray-tracing nota come path-tracing, che traccia i raggi luminosi (direttrici) attraverso la scena in modo da unificare tutti gli effetti luminosi in un unico algoritmo di ray-tracing. Questa elegante forma di rendering è utilizzata nella computer graphics dei film, ma finora era troppo costosa per i giochi.

Gli effetti luminosi di Quake II RTX sono così avanzati che richiedono un supporto hardware per il ray-tracing, come gli RT Core specializzati dell’architettura Turing™ e le GPU NVIDIA GeForce RTX™, per essere eseguiti in tempo reale. La specifica minima per eseguire Quake II RTX in tempo reale è una scheda video GeForce RTX 2060.

I nuovi livelli di realismo visti in Quake II RTX includono l’illuminazione diurna in tempo reale altamente dinamica, con luce solare accurata e illuminazione indiretta. Gli elementi fisici sono resi con precisione. Ad esempio, l’acqua e il vetro rifrangono la luce con precisione, le superfici emissive ottengono effetti di luce soffusa, le superfici forniscono riflessi accurati e le fonti di luce illuminano gli oggetti circostanti. Sono stati aumentati anche i dettagli e le texture dei modelli di armi ed è stato aggiunto un denoiser migliorato per aumentare la qualità dell’immagine.

Quake II RTX utilizza NVIDIA VKRay™, un’estensione che permette a qualsiasi sviluppatore che utilizza l’API Vulkan di aggiungere effetti di ray-tracing ai propri giochi. Basandosi su Q2VKPT, una versione del gioco creato da Christoph Schied utilizzando il motore grafico open-source di Quake II, Quake II RTX è un gioco ray-tracing puro che gira su un renderer Vulkan con supporto per Linux.”

nvidia

Wolfenstein: Youngblood

“NVIDIA e Bethesda hanno annunciato oggi che Wolfenstein®: Youngblood ™, il prossimo capitolo del leggendario franchise di Wolfenstein, includerà il supporto per effetti ray-tracing in tempo reale, NVIDIA® Adaptive Shading e altre tecnologie di gaming avanzate che permetteranno ai giocatori di sperimentare un realismo mai visto prima nelle immagini di gioco.

Per celebrare il ritorno del franchise Wolfenstein, NVIDIA ha dato il via a un pacchetto “Born to Hunt” per le GPU GeForce RTX ™. Per un periodo di tempo limitato, i giocatori riceveranno Wolfenstein: Youngblood, che è previsto in uscita il 26 luglio, con l’acquisto di una scheda grafica, un PC desktop o un laptop compatibili con GPU GeForce RTX 2080, 2080, 2070 o 2060.”

wolfenstein youngblood

NVIDIA Studio

NVIDIA ha presentato oggi NVIDIA Studio, una piattaforma in grado di migliorare notevolmente le prestazioni e l’affidabilità per i 40 milioni di creativi online e creativi in studio che dipendono da PC ad alte prestazioni per le proprie attività.

NVIDIA Studio combina GPU RTX, oltre allo stack NVIDIA Studio di SDK specializzati e Studio Driver dedicati. È supportato da rigorosi test hardware e software per le principali applicazioni creative e flussi di lavoro.

Per supportare al meglio la piattaforma, sono stati annunciati oggi al Computex 17 laptop RTX Studio da sette dei principali produttori mondiali di PC. Tutti soddisfano i requisiti hardware e software necessari per ricevere il nuovo badge RTX Studio, che consente ai creatori di identificare facilmente i laptop giusti per alimentare i flussi di lavoro creativi.”

nvidia

In merito a questi laptop, apprendiamo “i laptop dispongono delle nuove GPU Quadro RTX™ 5000, 4000 e 3000, nonché delle GPU GeForce RTX™ 2080, 2070 e 2060. Le GPU RTX accelerano la creazione di contenuti dall’editing video al rendering 3D, con prestazioni fino a 7 volte più veloci di quelle del MacBook Pro.(1)  I notebook basati su Quadro RTX 5000 includono 16 GB di memoria grafica, la più grande disponibile in un laptop, consentendo flussi di lavoro creativi multi-app avanzati e l’uso di modelli 3D di grandi dimensioni che altrimenti non sarebbero possibili in viaggio.

Molti di questi portatili sono dotati di display di precisione 4K e tecnologia NVIDIA Max-Q, che consentono prestazioni incredibili e una maggiore durata della batteria in design eleganti, sottili e leggeri.”

Scopriamo più dettagli anche su NVIDIA Studio Stack: “NVIDIA Studio Stack è un set di software che offre ai creatori di contenuti digitali le migliori prestazioni e affidabilità quando si lavora con app creative. Comprende NVIDIA Studio SDK e API per gli sviluppatori di app e NVIDIA Studio Driver per i creator. Gli SDK di Studio accelerano il rendering, l’editing e l’elaborazione video, l’animazione vettoriale 2D e altro ancora. Utilizzando la piattaforma AI CUDA-X™, lo standard della industry per lo sviluppo AI, gli sviluppatori di app creative possono utilizzare l’intelligenza artificiale per automatizzare attività ripetitive per i creativi, come l’upscaling delle immagini, il tagging di foto o il color matching dei video.

Gli NVIDIA Studio Driver sono sottoposti a test approfonditi su flussi di lavoro multi-app per creator e revisioni multiple delle principali applicazioni creative di sviluppatori come Adobe, Autodesk, Avid, Blackmagic Design, Epic, Maxon e Unity.

nvidia logo

Disponibile da oggi, l’ultimo NVIDIA Studio Driver offre il supporto ottimale per le ultime versioni delle migliori app creative, tra cui Autodesk Maya 2019, Autodesk 3ds Max 2020, Blackmagic Design DaVinci Resolve 16 e Daz3D Daz Studio.”

In merito alla disponibilità dei laptop, il comunicato ci anticipa che “i laptop RTX Studio saranno disponibili a partire da giugno dai principali OEM, tra cui Acer, ASUS, Dell, GIGABYTE, HP, MSI e Razer. I prezzi partono da $1.599 e varieranno in base al design, alle caratteristiche e alla zona del partner.”




TAG: nvidia, wolfenstein youngblood

OffertaBestseller No. 1