NVIDIA: disponibile il nuovo driver Studio

L'ultimo driver NVIDIA Studio offre un supporto ottimale per le più recenti release delle migliori soluzioni creative tra cui l'aggiornamento Cinema 4D R21 di Maxon

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 4 Settembre 2019 - 14:17

Cinema 4D è un pacchetto di animazione e modellazione leader del settore che permette agli artisti di creare fantastici contenuti 3D ed effetti visivi. Rilasciato questa settimana, Cinema 4D R21 aggiunge nuove funzionalità tra cui un nuovo Sistema Caps and Bevel per estrudere, modellare e animare il testo 3D e una nuova dinamica a oggetto di Force Field che permette di ottimizzare la grafica in movimento. L’applicazione supporta anche un nuovo sistema di materiali, che semplifica la selezione dei materiali disponibili all’interno di qualsiasi renderer 3D supportato, come Redshift. Redshift è un renderizzatore accelerato da GPU che utilizza NVIDIA CUDA e OptiX per il denoising e, in una versione futura, includerà anche il supporto OptiX per il ray-tracing RTX.

Il driver Studio rilasciato oggi offre anche un supporto migliorato per i recenti aggiornamenti di Adobe Lightroom Classic 8.4, Adobe Substance Designer 2019.2, la versione completa di DaVinci Resolve Studio 16.0 di Blackmagic Design e Unreal Engine 4.23 di Epic Games.

nvidia logo

Adobe Substance Designer

L’ultima versione di Substance Designer contiene una serie di nuove funzionalità per velocizzare il flusso di lavoro di creazione dei materiali. Oltre ai baker RTX già disponibili, questa release offre il supporto Iray per le GPU RTX per anteprime rapide e interattive dei materiali e il supporto MDL 1.5 per esportare i grafici MDL in file MDLE.

Per saperne di più sull’ultimo aggiornamento di Substance Designer clicca qui.

L’ultimo aggiornamento di Unreal Engine 4.23 include una miriade di nuove funzionalità, con gli utenti di RTX che ricevono miglioramenti per il ray-tracing, tra cui:

  • Miglioramenti delle prestazioni e della stabilità, in particolare per le scene di ray-tracing
  • Miglioramenti nel campionamento con Ray Tracer e Path Tracer
  • Nuovi tipi di geometria e tipi di materiale supportati

DaVinci Resolve Studio 16 di Blackmagic esce dalla Beta

Dotato di nuove funzioni basate sull’intelligenza artificiale per rendere l’editing video e la classificazione dei colori più facili e potenti, DaVinci Resolve Studio 16 di Blackmagic Design utilizza diverse librerie AI di NVIDIA e il Tensor Core presenti nelle più recenti GPU NVIDIA RTX, per accelerare l’inferenza. Le funzionalità AI basate su RTX includono:

  • Speed Warp, che interpola i fotogrammi quando si modifica la velocità di riproduzione dei video con il risultato di uno slow motion più armonico con meno artefatti
  • Super Scale, per aumentare la risoluzione dei filmati fino a 4 volte.
  • Corrispondenza automatica di colori e scatti per accelerare il flusso di lavoro di classificazione dei colori
  • Riconoscimento facciale per il tagging automatico delle clip per gli smart bins e il monitoraggio delle caratteristiche facciali per una maggiore precisione nelle caratteristiche dei visi
  • Stilizzare per creare look artistici su filmati video.

“DaVinci Resolve 16 Studio utilizza le più recenti innovazioni delle schede video multiple per l’intelligenza artificiale e il deep learning“, ha dichiarato Dan Maggio, Presidente di Blackmagic Design USA. “Con il nuovo motore neurale DaVinci che utilizza NVIDIA CUDA 10 e l’accelerazione TensorFlow, i nostri test mostrano un aumento delle prestazioni fino a 2 volte rispetto alle precedenti GPU NVIDIA.  Queste stesse GPU sono utilizzate anche per la decodifica e il debayering delle immagini RAW Blackmagic, il che le rende un investimento davvero interessante“.

Adobe Lightroom Classic

Una delle novità più entusiasmanti dell’aggiornamento di Adobe Lightroom Classic 8.4 è l’accelerazione GPU notevolmente migliorata che incrementa la reattività sui display ad alta risoluzione fino a 6 volte, rendendo il lavoro molto più veloce.

Lightroom Classic sfrutta le GPU RTX per velocizzare le regolazioni delle immagini e accelera il rendering delle immagini nella vista Grid del modulo Library, nella vista Loupe e Filmstrip.

Enhance Details, una funzione basata su AI che affina le immagini RAW consentendo ai fotografi di ingrandire le immagini senza perdere i minimi dettagli, è ora ulteriormente accelerata sfruttando appieno l’accelerazione hardware AI nelle GPU RTX.

Per saperne di più sull’ultimo aggiornamento Lightroom clicca qui.

Comunicato stampa




TAG: nvidia

OffertaBestseller No. 1