News 2 min

Morto uno dei padri fondatori del videogioco moderno

Sir Clive Sinclair è morto a 81 anni.

Per molti il nome di Sir Clive Sinclair non suonerà familiare, sebbene si tratti di fatto di una delle figure più importanti del mondo dei videogiochi, in grado di portare il nostro passatempo preferito in tutte le case.

Inventore e imprenditore, figura determinante nel portare gli home computer nelle mani dei ragazzi dell’epoca, Sinclair è morto all’età di 81 anni.

Sua figlia Belinda Sinclair ha confermato che il decesso è avvenuto nella sua casa a Londra giovedì mattina, dopo una lunga malattia (via The Guardian).

Sinclair ha inventato anche la calcolatrice tascabile, ma è ricordato anche e soprattutto aver reso popolare l’home computer, portandolo nei negozi britannici a prezzi relativamente accessibili.

Molti dei moderni professioni dell’industria dei videogiochi hanno iniziato proprio con uno dei suoi modelli ZX. Per una certa generazione di giocatori, il computer preferito era lo ZX Spectrum 48K o il suo rivale, il Commodore 64.

Belinda ha dichiarato:

Era una persona piuttosto sorprendente. Naturalmente, era così intelligente ed era sempre interessato a tutto. Mia figlia e suo marito sono ingegneri e lui chiacchierava di ingegneria con loro.

Sinclair ha lasciato la scuola a 17 anni e ha lavorato per quattro anni come giornalista tecnico per raccogliere fondi per fondare la Sinclair Radionics.

Nei primi anni ’70 Clive inventò una serie di calcolatrici progettate per essere piccole e leggere abbastanza da stare in tasca, mentre il suo primo home computer – lo ZX80 – rivoluzionò il mercato, anche se era molto lontano dai modelli di oggi.

Questi vendette 50milaunità, mentre il suo successore, lo ZX81, venne offerto al costo di 69,95 sterline e fece registrare vendite per 250mila unità.

Nel 1982, Sinclair rilasciò invede lo ZX Spectrum 48K. I suoi tasti di gomma, gli strani contrasti visivi e il suono metallico non gli impedirono di essere fondamentale nello sviluppo dell’industria dei giochi britannica.

Giochi molto amati in grado di ispirare una generazione, come Jet Set Willy, Horace Goes Skiing, Chuckie Egg, Saboteur, Knight Lore e Lords of Midnight, sono nati proprio sul 48K.

Unico flop della sua carriera il Sinclair C5, con una previsione di vendite di 100mila unità nel primo anno.

Se volete approfittare di tutti i giochi in arrivo, potete ora acquistare Xbox Series S a prezzo ridotto su Amazon.