Rubriche 5 min

I migliori smartphone gaming | Settembre 2020

L’avvento di smartphone sempre più potenti e performanti ha reso possibile aprire le porte dei videogiochi anche a fette di pubblico che, altrimenti, non si sarebbero mai avvicinate al mondo del gaming. Tra chi punta a esperienze più complesse che sono adattamenti di quelle su console e PC, e chi invece sfrutta il suo telefono per ingannare il tempo tra puzzle game immediati e rilassanti, sono tanti gli appassionati che hanno scoperto nello smartphone un compagno utile per divertirsi con i videogiochi anche fuori casa. A questo, sommiamo la notizia del recente lancio di xCloud in GamePass da parte di Xbox, che potete sfruttare sul vostro telefonino per accedere a una libreria di giochi praticamente enorme.

Rivolgiamo a chi vuole scegliere il suo nuovo telefono basandosi proprio sulla possibilità di giocarci questa nostra selezione dei migliori smartphone da gaming. Proporremo prodotti per diverse fasce di prezzo, con schede tecniche che garantiscono performance granitiche anche a confronto con i videogiochi più articolati e graficamente curati, in modo che possiate tenere con voi in tasca un vero e proprio gioiellino da gaming.

I migliori smartphone da gaming

Red Magic 5G – Tutto sulle prestazioni

Red Magic 5G

Red Magic 5G è uno smartphone pensato appositamente per il gaming che non fa sconti per quanto riguarda la sua scheda tecnica. Il suo generoso display AMOLED da 6,65″ ha un refresh rate pari ad addirittura 144 Hz, come i più recenti monitor da gaming, il che vi consente di avere delle esperienze al massimo della fluidità senza alcun compromesso. Inoltre, vanta un sistema di raffreddamento a liquido a cui ne affianca uno a ventilazione. La scheda tecnica addirittura esagera, perché alle performance del processore Qualcomm Snapdragon 865 affianca ben 12 GB di RAM, mentre la memoria di archiviazione è pari a 256 GB in cui salvare i vostri giochi preferiti. Il tutto è animato da una generosa batteria da 4500 mAh, dotata anche di ricarica rapida a 55w, per non lasciarvi mai a secco durante le sessioni di gioco.

» Clicca qui per acquistare Nubia Red Magic 5G


iPhone 11 Pro Max – Il top per giocare su iOS

iPhone 11 Pro Max

Il top di gamma firmato Apple ha bisogno di poche presentazioni. Se è vero che moltissimi giochi sono disponibili su Android, lo è anche che molti sviluppatori pubblicano i loro titoli ottimizzati per il solido sistema operativo iOS, che muove i telefoni come iPhone 11 Pro Max. Questo smartphone è al momento lo stato dell’arte delle produzioni Apple, forte di un display OLED da 6,5″ pollici 2688 x 1242 con densità di 458 ppi e con supporto HDR. Con 256 GB di spazio per salvare app e videogiochi, il telefono spicca soprattutto per il suo chip intelligente A13 Bionic, che sfrutta pienamente il neural engine di Apple per fornirvi performance ottimizzate in base all’utilizzato che voi, specificamente voi, fate del telefono. Senza ombra di dubbio, lo smartphone ideale per giocare su iOS, anche se su questa piattaforma la situazione xCloud deve ancora essere sbloccata.

» Clicca qui per acquistare iPhone 11 Pro Max Verde Notte
» Clicca qui per acquistare iPhone 11 Pro Max Argento
» Clicca qui per acquistare iPhone 11 Pro Max Grigio Siderale
» Clicca qui per acquistare iPhone 11 Pro Max Oro


Samsung Galaxy S20+ – Il versatile e top di gamma Android

Samsung Galaxy S20+

Dal top di gamma iOS al top di gamma di casa Android: Samsung Galaxy S20+ è uno smartphone estremamente potente e che vi segnaliamo perché è anche estremamente versatile, proprio come iPhone 11 Pro Max. Dotato di potenti fotocamere e di un design accattivante che vi accompagnano nel quotidiano uso di uno smartphone, ha in realtà anche delle specifiche che ne fanno un compagno ideale per il gaming mobile. La proposta top di Android ha infatti 8 GB di RAM e una generosa batteria da 4500 mAh. I vostri giochi, inoltre, verrebbero mostrati su un display da 6,7″ AMOLED, che vi consentirebbe di non perdervi nemmeno il più piccolo dei dettagli. Considerando il prezzo estremamente ridotto a cui sta venendo proposto di recente, è la scelta migliore per chi vuole giocare su Android senza però comprare uno smartphone pensato (e disegnato) primariamente per il gaming.

» Clicca qui per acquistare Samsung Galax S20+ Nero
» Clicca qui per acquistare Samsung Galax S20+ Light Blue
» Clicca qui per acquistare Samsung Galax S20+ Gray


ASUS ROG Phone 3 – Per videogiocare, prima di tutto

ASUS ROG Phone 3 Strix

Lo smartphone pensato principalmente per il gaming più famoso sul mercato è sicuramente ASUS ROG Phone 3 Strix, il terminale realizzato appositamente da ASUS, per la sua linea Republic of Gamers, che si affianca alle proposte del marchio in ambito desktop e laptop. Questo telefono con display da 6,59″ addirittura a 144 Hz (e con solo 25 ms di latenza per il touch) mette insieme in un corpo compatto la qualità per cui è nota ASUS, proponendo un processore Qualcomm Snapdragon 865 con frequenza a 2,84 GHz. La memoria RAM è invece pari a 8 GB LPDDR5, mentre l’archiviazione ROM è pari a 256 GB.

Il telefono monta anche il sistema di raffreddamento GameCool 3, che ha addirittura una camera di vapore 3D e un ampio canale di dissipazione, per evitare surriscaldamenti durante le sessioni di gioco. Il tutto, coronato da una titanica batteria da 6000 mAh, che non vi metterà mai di fronte al pericolo di rimanere senza carica mentre giocate.

» Clicca qui per acquistare ASUS ROG Phone 3 Strix


Xiaomi Black Shark 3 – L’economico performante

Xiaomi Black Shark 3

Chiudiamo la nostra selezione con un prodotto nato da Xiaomi, un marchio che è famoso per il suo saper proporre soluzioni di grande affidabilità a un prezzo estremamente economico. È anche il caso dello smartphone da gaming Black Shark 3, ultimo nato del produttore cinese pensato per i videogiocatori mobile: nonostante il prezzo ridotto, troviamo infatti un display da 6,7″ a 90 Hz e un potente processore Qualcomm Snapdragon 865. A dargli manforte è la GPU Qualcomm Adreno TM 65, mentre la dotazione è completata da 8 GB di RAM LPDDR4. L’archiviazione, invece, è pari a 128 GB, la batteria a 4720 mAh.

» Clicca qui per acquistare Black Shark 3


Come scegliere uno smartphone da gaming

La vostra priorità

Il primo punto da tenere in considerazione, quando scegliete uno smartphone su cui volete giocare, è la vostra priorità. Fatevi questa domanda e rispondetevi: giocare sarà l’attività principale che vorrò fare con il mio nuovo smartphone? Se la risposta è positiva, allora la raccomandazione è quella di puntare su modelli appositamente realizzati, con display molto performanti e RAM abbondante. Se la risposta è no, dovreste dirigervi su terminali che non concedono compromessi in termini di fotocamera e leggerezza, ad esempio, in modo da avere una soluzione che si presti al meglio possibile a necessità più eterogenee.

Il tipo di giochi

Anche la tipologia di giochi a cui volete dedicarvi è una discriminante fondamentale, per la scelta del vostro smartphone. Se volete godervi le più famose uscite mobile, come Call of Duty MobileFortnitePUBG, è raccomandato un terminale appositamente pensato per il gaming. Se, invece, i giochi mobile a cui vi dedicate sono molto più statici, come un Angry Birds o un Candy Crush, potete fare a meno di una scheda tecnica aggressiva, perché non metteranno in difficoltà smartphone standard.

Ricordatevi anche di tenere conto del fatto che vogliate approfittare di xCloud o meno: il servizio di Microsoft infatti ha bisogno di una forte connessione per l’esecuzione dei giochi in cloud (e quindi in remoto, non sull’hardware del vostro telefono), e non di CPU, GPU e RAM all’ultimo grido. Se, quindi, volete un telefono su cui giocare principalmente su xCloud, concentratevi soprattutto sulla qualità dello schermo, perché la “fatica” del calcolo e dell’esecuzione del gioco viene eseguita in cloud.

ASUS ROG Phone 3

L’ergonomia

Non dimenticate mai che uno degli elementi chiave importanti nelle esperienze di gioco è l’ergonomia. Stando comodi si può giocare più a lungo senza rischiare di compromettere la salute delle proprie mani: tenete conto delle vostre esigenze quando valutate il vostro smartphone da gaming. Un terminale troppo pesante e che non presenta accessori per un’impugnatura più comoda potrebbe non fare al caso vostro, o magari uno con un display troppo generoso potrebbe risultarvi scomodo da abbrancare. Di contro, ci sono utenti per cui display meno grandi sono poco soddisfacenti: valutate al meglio quello che cercate nel vostro smartphone (e, perché no, anche le dimensioni delle vostre mani per immaginare l’impugnatura ideale), prima di decidere.

Sedentarietà vs batteria

Altro fattore fondamentale per la scelta di uno smartphone da gaming è la durata della sua batteria in rapporto al vostro stile di vita. Se, ad esempio, giocate soprattutto fuori casa, perché magari siete pendolari, affidatevi a una batteria molto generosa (o comprate un power bank tempestivamente), in modo da non rischiare di rimanere con il telefono scarico – e diventare anche irraggiungibili, oltre che a venire tagliati fuori dai videogiochi. Se, invece, giocate con il telefono soprattutto a casa, in ufficio o dove avete a disposizione una presa elettrica a muro, questo fattore non diventerà mai una preoccupazione.