Rubriche 4 min

Migliori proiettori da gaming | Marzo 2021

State pensando di passare da una TV e un monitor a un proiettore da gaming? Vediamo le migliori soluzioni sul mercato per tutte le tasche.

Giocare ai propri videogiochi preferiti su un televisore è sicuramente di grande intrattenimento. Ancora meglio, lo sapete, è farlo su un monitor che possa supportare al massimo la propria esperienza di gioco. Sapete qual è il passo successivo? Farlo su un proiettore. Se avete a disposizione abbastanza spazio, l’idea di servirvi del cavo HDMI della vostra piattaforma di gioco per proiettare le immagini su un pannello altrimenti irraggiungibile per dimensioni è a dir poco affascinante.

Se, quindi, state cercando di orientarvi e sperate un giorno di emulare il videogiocatore che in una famosa foto che circola per il web giocava a Tekken direttamente sul palazzo di fronte, vi diamo una mano noi: vediamo le migliori soluzioni per il gaming tra i proiettori che trovate sul mercato, con un occhio di riguardo per tutte le tasche.

Migliori proiettori da gaming

HOPVISION Mini

Corpo mini per un grande full HD

hopvision mini

Vi basterà il vostro cavo HDMI per godervi i videogiochi attraverso HOPVISION Mini, un proiettore compatto ideale per il full HD, che vi permette di godere di proiezioni a 5000 Lumen e promette una grande durabilità. Se, insomma, volete avvicinarvi per la prima volta a questo mondo, si tratta di una soluzione che vi permette di destreggiarvi senza spendere troppo – proiettando fino a 6 metri di distanza (anche se sarebbe meglio limitarsi a 3).

» Clicca qui per acquistare HOPVISION Mini


Xiaomi Mi Smart Projector

Piccolo, potentissimo e anche per mobile

Xiaomi MI Proiettore

Il marchio Xiaomi è ormai diventato famoso anche in Occidente per la sua capacità di offrire prodotti affidabili a prezzi accessibili rispetto a quello che hanno da offrire: è anche il caso di Xiaomi Mi Smart, proiettore portatile e smart dotato di Wi-Fi, perfetto per proiezioni in full HD e dotato di un sistema Android TV integrato. Questo significa che non solo potrete utilizzarlo per proiettare a 2 metri i vostri contenuti, ma anche che potrete eseguire direttamente dei videogiochi mobile all’interno del sistema.

» Clicca qui per acquistare Xiaomi Mi Smart Projector


Epson EB-FH06

Senza nessun compromesso

Epson EB-FH06

Se state cercando una soluzione che non accetti compromessi e che sia anche accompagnata da un marchio celebre per la sua qualità, il proiettore che serve alla vostra nuova postazione da gioco è Epson EB-FH06. Questo video proiettore perfetto per il full HD a 1080p vanta un alto contrasto, per una qualità e una nitidezza delle immagini davvero notevole, e proietta fino a quasi 4 metri tenendo immutata la sua qualità. Vi basterà collegare la vostra piattaforma alla porta HDMI e potrete cominciare a giocare come mai prima d’ora.

» Clicca qui per acquistare Epson EB-FH06


Hollywtop Mini Proiettore

Entry level economico

Hollywtop

Se alcune delle precedenti proposte costano troppo per il budget che vi siete posti, una soluzione entry level è rappresentata da Hollywtop: questo mini proiettore, perfetto anche per l’home theater, arriva fino a 4000 lumen e vi permette di proiettare fino a 6 metri di distanza. Ideale per tutte le console grazie all’ingresso HDMI, può collegarsi anche al PC tramite VGA e garantisce 60.000 ore di proiezione.

» Clicca qui per acquistare Hollywtop Mini


Optoma UHD30 4K Beamer

Per giocare in 4K

Optoma UHD30

Non giriamoci intorno: il 4K ha un suo costo e anche i proiettori non fanno eccezione. Per proiettare in alta qualità, con un contrasto davvero eccezionale (e con addirittura due porte HDMI, per collegare più di una console), ecco allora Optoma UHD30: questo proiettore con contrasto da 500.000:1 vanta 3400 lumen e garantisce praticamente le performance e le risposte in-game di un pannello all’avanguardia.

» Clicca qui per acquistare Optoma UHD30 4K Beamer


Come scegliere il miglior proiettore da gaming

Ci sono diversi fattori di cui tenere conto, quando si seleziona un proiettore con l’intento di giocare ai videogiochi. Vediamo, allora, alcune specificità con cui misurarvi, che vi aiuteranno nella scelta del modello ideale per le vostre necessità, le vostre tasche e – elemento da non sottovalutare – i vostri spazi.

Luminosità

La luminosità di un proiettore è un po’ un’unità di misura della potenza e della qualità che potete aspettarvi dal vostro proiettore, basandovi sulla stanza dove lo sistemerete. In sintesi, se la postazione dove volete sistemare il proiettore è abbastanza buia, potete accontentarvi di un valore abbastanza basso. Se, invece, avreste difficoltà a oscurare la stanza (magari la condividete con qualcuno, ad esempio), meglio puntare a valori di lumen più alti (almeno sopra i 2.500), per assicurarvi che le immagini riescano a essere visibili in modo nitido. Se vi troverete in un ambiente completamente illuminato, allora servirà un valore superiore a 4.000 lumen.

Dimensioni

Ogni postazione ha bisogno di soluzioni ideali e questo vale anche per i proiettori: non acquistare un proiettore mini castrando le possibili prestazioni della sua lampadina se avete tanto spazio a disposizione e, di contro, non prendetene uno titanico se non sapreste dove metterlo. Tenete conto anche del tipo di sistemazione: alcuni sono ideali appesi al soffitto, altri si sistemano semplicemente sopra una superficie qualsiasi. Immaginate la vostra postazione e scegliete anche basandovi su quanto spazio avete e dove lo avete.

Un proiettore può essere una soluzione sia per l'home cinema che per il gaming

Tipo di proiezione

I proiettori possono servirsi di diverse tecnologie per proiettare le loro immagini: quelli che lavorano con LCD permettono di raggiungere un valore di saturazione più alto, in maniera tale da puntare su colori vividi e tangibili; di contro, un proiettore che punta invece su DLP vi permetterebbe di puntare di più sulla qualità del contrasto.

Contrasto e risoluzione

Si ricollega direttamente al punto precedente, ma non potete ignorare valori come contrastorisoluzione, quando scegliete il vostro nuovo proiettore. Più alta sarà la risoluzione, maggiore la densità dei dettagli delle immagini che vedrete. Non si tratta, però, dell’unico dettaglio da tenere in considerazione: avere una risoluzione alta e un contrasto non all’altezza, ad esempio, vi porterebbe ad avere immagini slavate e una definizione da dimenticare. Per questo, maggiore è il valore del contrasto, più alta sarà la qualità dell’immagine che vedrete (ma sarà anche più alto il prezzo).

Tipi di porte

Sembra scontato, ma non lo è: a seconda dell’utilizzo che dovete fare del vostro proiettore, assicuratevi che sia dotato della porta necessaria. Se giocate con PS4, PS5, Xbox Series X, Xbox Series S o Switch, dovete accertarvi che sia presente una porta HDMI. Se, invece, volete proiettare le vostre esperienze di gioco su PC, orientatevi almeno su una porta VGA.