News 1 min

Metro Exodus su Google Stadia, risoluzione 4K ma performance inferiori a Xbox One X

Digital Foundry ha analizzato la versione Google Stadia di Metro Exodus, riscontrando una risoluzione nativa molto alta ma anche performance altalenanti

Digital Foundry ha analizzato la versione Google Stadia di Metro Exodus, riscontrando una risoluzione nativa molto alta – già un risultato rispetto a Destiny 2 – ma anche performance altalenanti.

Il gioco gira infatti a 2160p (4K) nativi ma non è possibile definire se la risoluzione sia dinamica o meno; se anche lo fosse, avrebbe comunque una qualità così alta da renderne difficile la rilevazione.

Solo il motion blur può essere attivato o disattivato nelle impostazioni, e perlopiù il gioco è stabile a 30fps – sebbene nel complesso questa stabilità sia inferiore a Xbox One X (cali fino a 21fps).

Ci sono anche problemi di frame pacing e artefatti dovuti alla compressione che si notano più che in altri giochi per via delle ambientazioni molto scure.

A livello di qualità complessiva, siamo sullo stesso livello visivo di Xbox One X ma soltanto alle impostazioni “Alto” della versione PC; niente tessellation né ombre ray tracing, infatti.

I tempi di caricamento sono però migliori che su console, al netto  di un input lag che si nota molto a detta di Digital Foundry. Nel video di seguito l’analisi completa.