Metal Gear Solid 3 festeggia oggi 14 anni in Europa

Il 4 marzo 2005, Metal Gear Solid 3 faceva il suo esordio assoluto in Europa

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 4 Marzo 2019 - 14:08

4 marzo 2005. È questa la data che, quattordici anni fa, i fan della serie Metal Gear avevano atteso spasmodicamente, almeno in Europa: fu infatti il giorno dell’esordio nel Vecchio Continente di Metal Gear Solid 3: Snake Eater, il primo prequel della saga che ci riportava negli anni Sessanta per vivere la Guerra Fredda.

Il gioco è ancora oggi ricordato come uno dei migliori episodi della serie – spesso universalmente riconosciuto come il migliore – e fu il primo ad approfondire la conoscenza con personaggi come Naked Snake (non facciamo spoiler, neanche quattordici anni dopo, ndr) e con l’iconico personaggio chiave The Boss.

Ambientato nella foresta di Tselinoyarsk, Snake Eater si distingueva dai precedenti non solo per lo scenario e per un contesto storico completamente diverso, ma anche per le nuove meccaniche di mimetizzazione e sopravvivenza. Snake poteva infatti raccogliere animali, piante e risorse di cui servirsi per curarsi e cibarsi, oltre che indossare uniformi diverse per mimetizzarsi nell’ambiente circostante.

metal gear solid 3

Tra le altre cose, il gioco rimase nell’immaginario anche per aver offerto per la prima volta l’esperienza di Metal Gear Online.

Quattordici anni dopo, Metal Gear Solid 3: Snake Eater è stato protagonista della riedizione Subsistence – che introduceva per la prima volta la telecamera libera anziché a volo d’uccello – e delle varie HD Collection della saga. È inoltre uscito adattato anche su Nintendo 3DS.

naked snake mgs3

Che ricordi serbate del vostro viaggio a Tselinoyarsk con Naked Snake, la Cobra Unit e tutti gli altri? È Snake Eater il Metal Gear Solid che vi ha rapito il cuore?




TAG: metal gear solid 3 snake eater