News 1 min

La scrittrice di Breaking Bad, Better Call Saul e Il Signore degli Anelli vuole una serie su Dishonored

E se Corvo ed Emily diventassero protagonisti di una serie televisiva?

Vi siete mai chiesti come sarebbe Dishonored se diventasse una serie TV? Ebbene, se lo è domandato la scrittrice Gennifer Hutchinson, che ha un lungo curriculum nel mondo della serialità sul piccolo schermo, e che vorrebbe poter lavorare a un adattamento dell’opera firmata dallo studio di Lione di Arkane Studios, proprietà di Bethesda Softworks.

In un tweet pubblicato sul suo profilo, Hutchinson – che ha lavorato a Il Signore degli Anelli, in arrivo su Amazon Prime Video, ma anche su Breaking Bad e Better Call Saul, scrive «lasciatemi scrivere una serie TV su Dishonored, codardi!». A darle manforte sono numerosi commenti, anche e soprattutto di altri professionisti: Matthew D’Ambrosio, tra gli scrittori di The Witcher, propone un adattamento di Stardew Valley, mentre Mitch Dyer, scrittore di Star Wars: Battlefront II, afferma che farebbe carte false per poter lavorare a una serie TV di Dishonored.

Interviene anche Rachel Langer, scrittrice di The Order, che vorrebbe invece una serie TV su BioShock. Si direbbe, insomma, che gli sceneggiatori televisivi abbiano più di un debole per gli universi videoludici.

Vi ricordiamo che, attualmente, non si hanno notizie di un possibile nuovo capitolo di Dishonored, con il creative director Harvey Smith che si è anche spostato al team di Arkane Studios di Austin, lasciando quindi quello originario di Lione. Attualmente, invece, alcuni ex Arkane stanno concentrando i loro sforzi su Weird West, mentre lo studio di Lione lavora a Deathloop. In compenso, i fan di Corvo ed Emily potranno presto mettere le mani sul gioco di ruolo di Dishonored.

Se foste voi a dover scegliere, di quale dei videogiochi citati vorreste un adattamento televisivo?

Fonte: Twitter