Kratos ha rischiato di non essere in God of War 2018

Neanche l'arrivo di Atreus era visto di buon occhio

News
A cura di Paolo Sirio - 26 Giugno 2019 - 19:59

God of War 2018 ha rappresentato un cambio netto per il franchise di Sony e Santa Monica Studio, che è passato dall’essere un hack ‘n’ slash ultrafrenetico ad approdare sui lidi più riflessivi dell’action adventure.

Parlando al GameLab di Barcellona, il creative director Cory Barlog ha rivelato che in questo processo ha rischiato di saltare la figura dello storico protagonista della serie, Kratos.

“All’inizio delle discussioni, c’era chi diceva che avremmo dovuto liberarci di Kratos”, ha spiegato Barlog. “Dicevano cose come ‘è fastidioso, è finito'”.

IMG 8

Una delle posizioni delle persone contro il ritorno di Kratos riguardava il fatto che “Kratos non è God of War – la mitologia greca è God of War”, perché “davvero non piaceva loro il personaggio. Volevano un nuovo personaggio. Ci è voluto parecchio per convincerli [che averlo ancora come protagonista] fosse una buona idea”.

Neanche l’arrivo di Atreus era visto di buon occhio, dal momento che in tanti nel team credevano che avrebbe trasformato il gioco in una lunga missione di scorta. In quel caso è stato forse più semplice convincerli, portando l’esempio di The Last of Us, e del rapporto tra Ellie e Joel.

Evidentemente, comunque, è andata bene così…

Fonte




TAG: god of war

OffertaBestseller No. 1