News 2 min

Klonoa sta per tornare? Spunta un nuovo indizio da Bandai Namco

I primi due capitoli potrebbero essere rimasterizzati.

Questa è decisamene l’epoca dei grandi ritorni, tra remake e rimasterizzazioni, e Klonoa potrebbe essere il prossimo, grande, ritorno dal passato.

A questo proposito, proprio di recente abbiamo festeggiato, a sorpresa, il ritorno di uno dei franchise più amati di Remedy con Alan Wake Remastered.

Klonoa è una serie ben più vecchia, arrivata a superare con scioltezza le venti candeline, ed il ritorno del coloratissimo platform è atteso da molti con speranza.

E non è neanche la prima volta che se ne parla, visto che già un paio di anni fa sempre Bandai Namco sembrava pronta a poter riprendere il franchise.

Stavolta il nuovo indizio arriva da alcuni brevetti registrati dal publisher, i quali potrebbero ricondurre a delle rimasterizzazioni dei primi due Klonoa. Lo riporta VGC, riprendendo un’analisi di Gematsu sulla vicenda.

Bandai Namco ha registrato due marchi: “Waffuu Encore” e “1&2 Encore”. Questi nomi non sono specificatamente legati a Klonoa, se non per un modo molto particolare.

Una delle frasi tipiche del protagonista del gioco è “Wahoo”, che Bandai Namco potrebbe aver tradotto proprio in “Waffuu”.

Per quanto riguarda il suffisso Encore, il publisher lo usa spesso, e anche di recente, per i suoi progetti remastered in Giappone. Uno degli ultimi casi è stato con Katamari Damacy Reroll, che in Giappone è stato brevettato come Katamari Damacy Encore.

Come dicevamo in apertura, Bandai Namco aveva già registrato un “Klonoa Encore” nel 2019, e questo porterebbe a pensare che ci siano almeno delle considerazioni su un progetto per far tornare i primi due capitoli del franchise.

Si tratta ovviamente di speculazioni, e non ci resta che aspettare altre novità ufficiali.

A proposito di indizi, proprio di recente è emersa la possibilità che Alan Wake Remastered possa arrivare addirittura su Nintendo Switch.

Come Klonoa, anche Sonic è una delle vecchie glorie dei videogiochi del passato, ed una cartuccia del primo episodio è stata battuta all’asta di recente ad un prezzo esorbitante.

L’icona dei videogiochi per eccellenza, Super Mario, invece è stato leggermente deturpato da qualcuno che l’ha fatto diventare un mostro.

Se volete sostenere il lavoro di SpazioGames, potete farlo acquistando i vostri videogiochi da questo link affiliato di Amazon!