News 2 min

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning ufficiale, primi dettagli e data

THQ Nordic sonda l'interesse per un sequel lanciando un remaster, quest'estate, per PC, PS4 e Xbox One

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning è ufficiale.

Il remaster dell’action RPG in terza persona a mondo aperto è stato confermato dopo il leak di stamattina da Microsoft Store, sebbene in una forma alquanto irrituale.

L’account Twitter del gioco, risalente al 2012 e cioè all’uscita originale sotto Electronic Arts, è stato aggiornato con il nuovo nome e un tweet con i primi particolari.

«I rumor sono veri!», si legge nel cinguettio. «Preparatevi per un Re-Reckoning [una nuova resa dei conti, con un sagace gioco di parole], perché Kingdoms of Amalur sta tornando».

Il gioco è stato «rimasterizzato con grafica incredibile e gameplay rifinito» e arriverà «presto» completo di tutti i DLC pubblicati per la release originale.

Il nuovo publisher THQ Nordic ha ammesso che non era previsto che l’annuncio avvenisse in questo modo e che ci sarà tempo più avanti per un reveal in pompa magna.

kingdoms of amalur re-reckoning

Non è stata confermata la data d’uscita ma la comparsa del pre-order su Amazon e un aggiornamento del Microsoft Store parlano adesso del 18 agosto – contro la data inizialmente trapelata dell’11 agosto. La versione ufficiale parla ancora di una generica “estate” per il lancio.

Non è stato ufficializzato chi si stia occupando di questa rimasterizzazione, primo passo compiuto dalla proprietà intellettuale dall’acquisizione da parte di THQ Nordic, ma Microsoft Store riporta il nome di Kaiko, la software house di Francoforte che si è occupata dei remaster di Darksiders.

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning sarà venduto a 39,99 dollari nella versione standard e avrà un’edizione per collezionisti da 109,99 dollari completa dell’elaborata figure che vi mostriamo di seguito.

Dalle prime immagini sembrerebbe un port alquanto basico, e dunque non parrebbe il caso di aspettarsi un rifacimento a 360 gradi come ad esempio avverrà con il remake di Mafia.

Naturalmente, aspettiamo ulteriori dettagli tecnici e la possibilità di metterci sopra le mani prima di fornire giudizi di sorta sul gioco in arrivo, a questo punto, nel giro di poche settimane su PC, PS4 e Xbox One.