Il direttore di Driveclub smentisce utente Neogaf: ho lasciato l’azienda per mio figlio

A cura di Naares - 31 Marzo 2014 - 0:00

L’ex direttore dell’attesissimo Driveclub è intervenuto in merito ad alcune ipotesi sollevate da un certo Pete Dodd sul noto forum di NeoGAF, dove si ipotizzava che il suo recente abbandono fosse dipeso da una propria incapacità di mantenere le promesse fatte a Sony.Rodgers ha negato del tutto la cosa, sottolineando che il gioco non ha avuto nulla a che fare con le sue dimissioni. A quanto pare il figlio dell’ex direttore potrebbe essere a rischio di vita a causa di una malattia non meglio definita, e Rodgers avrebbe dunque deciso di tornare dalla famiglia, distante quasi 400 chilometri dal luogo di lavoro.In seguito al chiarimento l’utente ha rimosso le proprie supposizioni. Al momento Rodgers sembra essere tornato con la famiglia, e si appresta a unirsi al developer indipendente Big Red Switch Games.




TAG: driveclub