Il Calendario Dell’Avvento 2018 Giorno 14 | Dragon Ball FighterZ

Calendario dell'Avvento
A cura di Francesco Corica - 14 Dicembre 2018 - 14:11

Proseguiamo il nostro cammino in attesa del Natale con una nuova puntata del Calendario dell’Avvento. Nella giornata odierna vogliamo parlarvi di Dragon Ball FighterZ, il picchiaduro che ha vinto il premio ai TGA 2018 come miglior gioco di combattimento. Un’annata particolarmente positiva per il genere ma, trattandosi anche di uno dei migliori tie-in tratti da una serie animata di sempre, FighterZ merita una menzione speciale nel nostro album dei ricordi.

Dragon Ball FighterZ Calendario dell'avvento

Il 2018 è sicuramente un anno che i fan di Goku e Vegeta non dimenticheranno facilmente, non solo dal punto di vista dell’anime (ricordiamo la conclusione dell’arco dedicato al Torneo del Potere e l’imminente arrivo del film dedicato a Broly) ma anche videoludico. Dragon Ball FighterZ si è fatto apprezzare “grazie al dettaglio e allo stile proposto”, come abbiamo sottolineato nella nostra recensione: una cura quasi maniacale non solo per gli aspetti che concernono il gameplay competitivo, ma sopratutto per lo stile grafico, che riesce a tratti ad essere addirittura superiore alla controparte anime. Un ottimo cel-shading su grafica 3D riesce infatti a dare ai giocatori l’impressione di assistere ad una vera e propria puntata della serie. E’ uno spettacolo per gli occhi, sia giocando noi stessi che assistendo a partite altrui; un dettaglio da non sottovalutare e che sicuramente ha aiutato il gioco ad imporsi anche sul campo degli e-sports.

Con FighterZ Arc System Works ha lanciato un messaggio importante: è possibile fare un tie-in anime ed aprirsi anche al grande pubblico, non creando solamente un prodotto che possano apprezzare i soli fan della saga, ma anche tutti i giocatori professionisti e non. FighterZ è stato senza dubbio uno dei primi “botti” che hanno inaugurato il 2018 (uscito infatti a fine gennaio, più l’eccellente porting su Switch uscito solo a settembre) e che ci ha fatto capire che il 2018 sarebbe stato un anno bellissimo per tutti i fan dell’intrattenimento videoludico.

Il Calendario Dell’Avvento 2018 Giorno 14 | Dragon Ball FighterZ

Un successo quindi non solo a livello di critica (è diventato l’adattamento videoludico di Dragon Ball con la media voto più alta di sempre), ma anche e sopratutto di pubblico, come menzionato prima: agli EVO 2018 Dragon Ball FighterZ ha raggiunto i 2575 iscritti, riuscendo a strappare il trono a Street Fighter V, fermo a “soli” 2484. Un successo raggiunto riuscendo a creare un gameplay che non ostacolasse gli inesperti, ma che fosse comunque molto profondo allo stesso tempo (il classico “facile da imparare, difficile da padroneggiare).

Lo stile grafico e l’incredibile fedeltà e rispetto dati ad ogni singolo personaggio giocabile del titolo hanno poi fatto il resto per fare breccia nel cuore dei fan. Grazie a questi numeri la scena competitiva di FighterZ non può fare altro che gioire ed aspettarsi un grande futuro (magari con una corposa seconda season per i DLC), mentrei fan degli anime si possono unire alle celebrazioni e sperare che anche i futuri adattamenti possano seguire una strada simile.

Ed è l’augurio con cui vogliamo chiudere questa puntata del Calendario dell’Avvento: augurarci che dal 2019 in poi quella di FighterZ non sia solo una bellissima favola, ma che diventi la realtà per tanti altri titoli. E che anche altre software house non si accontentino del semplice compitino, ma che osino voler fare di più e volare in alto.




TAG: calendario dell'avvento, dragon ball fighterz

OffertaBestseller No. 1