Il boss di Take-Two sui brand annuali

A cura di jewel - 7 Dicembre 2011 - 0:00

Nel corso di una recente intervista Strauss Zelnick, amministratore delegato di Take-Two, ha avuto modo di discutere della tendenza che molti publisher hanno nel riproporre i propri brand di successo con cadenza annuale. “Se questi prodotti vengono riprodotti ogni anno non credo sia possibile avere sempre un risultato di alta qualità. Se si offre qualcosa ai consumatori ogni volta con la cadenza di un orologio, anche se si tratta di un titolo fantastico c’è un’alta probabilità che gli utenti inizino a stancarsi di giocarlo.“Zenick ha poi sostenuto di non riuscire a vedere i benefici di servizi come Call fo Duty Elite, affermando:”Francamente sono un po’ scettico a riguardo. Ho il sospetto che noi vogliamo una esperienza diversa sul nostro schermo grande rispetto a quella che possiamo avere su schermi di medie dimensioni o mobile, perché credo che usiamo quei dispositivi in occasioni diverse e con scopi differenti.




TAG: take two