Huawei ribadisce: useremo HarmonyOS su smartphone solo se ci banneranno

Il gigante cinese della telefonia, Huawei, ribadisce di non voler sostituire Android – a meno che non venga costretto

NEWS TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 22 Agosto 2019 - 23:59

Da qualche settimana, ha fatto il giro del mondo la notizia della presentazione di HarmonyOS, il nuovo sistema operativo elaborato dal gigante cinese Huawei per i suoi smart device. Quest’ultimo, tuttavia, non è stato pensato per l’utilizzo su smartphone, ma per altri dispositivi (da altoparlanti a utility per l’automobile). Perché? Perché, come aveva già chiarito in sede di presentazione, Huawei non intende abbandonare Android, a meno che non venga costretta dalle normative statunitensi.

Huawei ribadisce: useremo HarmonyOS su smartphone solo se ci banneranno

A ribadirlo è stato Vincent Yang, vice presidente senior della compagnia cinese, che ha sottolineato l’importanza di far parte dell’ambiente Android e di offrire agli utenti una piattaforma a loro già nota. Se tutto questo, un giorno, non dovesse essere più possibile a causa delle nuove regolamentazioni che andrebbero a colpire Huawei, allora la compagnia potrebbe predisporre in tempi abbastanza rapidi HarmonyOS affinché giri anche sui suoi smartphone.

A proposito di Android, in queste ore è stata annunciata la nuova nomenclatura del sistema operativo di Google, insieme al nuovo logo.

Fonte: CNET




TAG: harmonyOS, huawei