News 1 min

Guerrilla Games, team autore di Horizon Zero Dawn, vuole creare videogiochi più velocemente

Tempo di grandi manovre per Guerrilla Games, la software house olandese autrice di Killzone e Horizon: Zero Dawn, oltre che di Decima Engine che sta usando anche Kojima Productions per Death Stranding. Apprendiamo infatti che la compagnia ha deciso di cambiare quartier generale per estendersi ulteriormente, con il trasloco che sarà effettivo a inizio 2019. Inoltre, una volta completato il passaggio la società assumerà nuovi sviluppatori, passando da un team di 250 persone a uno di 400.A spiegare i cambiamenti è Hermen Hulst, leader di Guerrilla, che ha parlato della tabella di marcia che la compagnia vuole imporsi per il futuro: «vogliamo pubblicare videogiochi in due o tre anni, sia che si tratti di opere nuove che di altri giochi basati su titoli già esistenti.»Dopo i cambiamenti che saranno effettivi nel 2019, insomma, dovremmo aspettarci una Guerrilla Games più attiva che in passato. Attendiamo di scoprire che nuovi titoli stanno bollendo nella sua (ampliata) pentola. Fonte: Videogamer.com