Guai per PewDiePie: YouTube sospende la sua serie per contenuti antisemiti

A cura di Stefania Sperandio - 14 Febbraio 2017 - 0:00

Momento nell’occhio del ciclone per PewDiePie, lo YouTuber più famoso del mondo che ha costruito la sua fortuna sullo streaming di videogiochi: il ragazzo, il cui vero nome è Felix Kjelleberg, ha visto Google sospendere la seconda stagione del suo reality “Scare PewDiePie”, serie in cui si registrava mentre affrontava scenari di giochi spaventosi. Google non ha voluto ufficializzare il motivo della sospensione, ma ha fatto sapere che ha rimosso il canale di PewDiePie dai consigliati di YouTube, oltre ai numerosi ad che rimandavano ai video del giocatore scandinavo.Guai per PewDiePie: YouTube sospende la sua serie per contenuti antisemiti A suggerire la motivazione della sospensione dello show potrebbe essere stata Disney: la sua compagnia sussidiaria, Maker Studios, ha infatti annunciato di non volere più collaborare con lo YouTuber in seguito ai contenuti antisemiti proposti in alcuni suoi video. In uno, ad esempio, Felix invitava due comici a realizzare un cartello con la scritta “morte a tutti gli ebrei”. La serie Scare PewDiePie era disponibile su YouTube Red, la sezione a pagamento di Google. Intanto, il canale di Felix conta oltre 53 milioni di iscritti ed è quello più grande, in base ai numeri, dell’intera piattaforma YouTube.Vedremo come evolverà la situazione nei prossimi giorni e se Google vorrà fornire un comunicato ufficiale con annesse le motivazioni della sospensione.Fonte: GameSpot




TAG: youtube