Ghost of Tsushima uscirà prima di The Last of Us Part II, conferme dall’Australia

Alcuni indizi significativi circa l'uscita della prossima esclusiva PS4

News
A cura di Paolo Sirio - 20 Aprile 2020 - 18:38

Ghost of Tsushima è stato classificato in Australia.

La notizia, che potrebbe sembrare non eccessivamente irrilevante, ci fornisce in realtà alcuni indizi significativi circa l’uscita della prossima esclusiva PS4.

Il gioco ha già una data d’uscita, fissata al 26 giugno, ma il fatto che se ne stia parlando così poco aveva fatto pensare ad un potenziale rinvio.

Con il rating arrivato però a metà aprile, è evidente come non ci sia in programma uno slittamento, dal momento che la classificazione è uno degli ultimi passaggi prima del day one di un videogioco ed estremamente a ridosso del lancio.

Ghost of Tsushima uscirà prima di The Last of Us Part II, conferme dall’Australia

Per rendere l’idea di quanto questo passaggio sia vicino all’uscita dei giochi, The Last of Us Part II era in uscita il 29 maggio ma non è stato ancora sottoposto ad alcun board intorno al mondo.

Non essendo ancora stato classificato, non sembrano esserci troppe possibilità circa il fatto che l’action adventure di Naughty Dog arrivi prima di Ghost of Tsushima o comunque prima della fine di giugno.

Il nuovo The Last of Us è stato rinviato a data da destinarsi recentemente ma non sembra ci sia margine per un’uscita prima di fine agosto o settembre, oppure solo in digitale.

Il titolo di Sucker Punch si è portato a casa una classificazione di MA15+ – equivalente a 16+ in Europa – per il linguaggio maturo e la presenza massiccia di violenza.

Se volete saperne di più, nell’attesa che si celebri il giorno del lancio a giugno, potete dare un’occhiata alla nostra anteprima di Ghost of Tsushima.

Fonte: Push Square




TAG: ghost of tsushima, sucker punch