GameStop USA paga i giocatori che riportano Kinect

A cura di Stefania Sperandio - 27 Giugno 2014 - 0:00

Nella giornata di oggi, GameStop ha lanciato negli Stati Uniti una nuova campagna, che consente ai videogiocatori nordamericani di riportare in negozio il dispositivo Kinect che hanno ricevuto in bundle con la loro Xbox One. Dal momento che ora comincerà la vendita standalone del dispositivo, la politica sembra in effetti sensata, e consentirà a chi è interessato di mettere le mani su Kinect usati.GameStop USA paga i giocatori che riportano Kinect La campagna prevede il pagamento in contanti di $32 per coloro che riportano il device – che possono però decidere anche di ottenere crediti da spendere in negozio, dal valore pari a $40.Vedremo se la nota catena retail introdurrà un’iniziativa simile anche da noi.Ricordiamo che, al momento, non è stato ancora annunciato quando Microsoft intende commercializzare Kinect, né quale sarà il prezzo di listino imposto al dispositivo.




TAG: xbox one console