Furukawa, presidente di Nintendo: nessuna Switch Pro nel 2020

Il presidente della grande N smentisce le indiscrezioni su una imminente Nintendo Switch potenziata

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 31 Gennaio 2020 - 12:32

Sono ormai costanti le indiscrezioni che suggeriscono l’arrivo imminente di una possibile Nintendo Switch Pro, variante potenziata della console di casa Nintendo. Tuttavia, il presidente Shuntaro Furukawa ha ancora una volta ribadito che, per il momento, la compagnia di Kyoto non ha in piano il lancio di una nuova Switch nel 2020.

Nintendo Switch Pro? Non nel 2020

Nel corso della giornata di venerdì, come riferito da Sam Nussey, corrispondente di Reuters, sui suoi canali social, il presidente Furukawa ha rimarcato che, per il momento, non ci sono piani per l’arrivo di una ulteriore Switch sul mercato, che vada ad affiancare il modello standard e quello Lite.

Furukawa, presidente di Nintendo: nessuna Switch Pro nel 2020

Il presidente, che già in passato aveva smentito le voci su una variante potenziata della console, ha sottolineato che «non ci sono piani per una nuova Switch quest’anno», il che potrebbe suggerire che Pro effettivamente esista (come da rumor), ma sia destinata ad arrivare sul mercato dopo il debutto della next-gen di PlayStation e Xbox, e non prima, e quindi magari nel 2021.

Il successo di Nintendo Switch

La notizia arriva dopo i numeri importanti che Nintendo ha svelato per la sua Switch, che ha ormai superato il ragguardevole traguardo di 52 milioni di unità in tutto il mondo. La console sta così scalando posizioni nella chart di quelle di maggior successo per la casa di Mario, che si sta preparando ora al lancio della nuova esclusiva, Animal Crossing: New Horizons, con una livrea dedicata.

Furukawa, presidente di Nintendo: nessuna Switch Pro nel 2020

Lanciata a marzo 2017, Nintendo Switch è una console ibrida, che si può utilizzare sia collegata a un televisore, che come portatile. Ha un corpo da cui possono essere estratti i controller Joy-Con, ideali anche per i giochi che sfruttano i movimenti delle mani e la lettura dei gesti – un po’ come ai tempi di Nintendo Wii.

A settembre 2019 è stata lanciata Nintendo Switch Lite, variante economica e solo portatile della console, ideale per un pubblico più giovane e per chi sfrutta la piattaforma prevalentemente on-the-go.

Fonte: Sam Nussey




TAG: breaking news, nintendo switch, shuntaro furukawa