Fortnite: perché lo streamer Ninja le ha prese di santa ragione ai Vegas 2018

A cura di Marcello Paolillo - 24 Aprile 2018 - 0:00

Lo scorso fine settimana, il fenomeno di Fortnite nonché streamer su Twitch Tyler “Ninja” Blevins ha messo alla prova il suo coraggio in un torneo competitivo incentrato proprio attorno a lui: il Ninja Vegas 2018, un evento competitivo davvero bizzarro e senza precedenti in cui i giocatori potevano comprare i biglietti per mettere le mani su una vera e propria taglia di $ 2,500 sulla testa di Ninja.Nel corso di nove partite, la star di Fortnite ha imparato sulla propria pelle che nessuno è imbattibile, prendendole di santa ragione (e segnando anche un record di 667.000 spettatori Twitch). Le partite erano limitate a 75 giocatori, ognuno dei quali poteva ottenere $ 2,500 per aver eliminato Ninja (la modalità streamer impediva ai giocatori di cercarlo attivamente) oltre ad altri $ 2,500 per la vittoria di ogni partita. La motivazione di tutto questo? Semplice: essere sotto pressione non gli ha permesso di dare sfogo alle sue grandi abilità, vinceno solo un match e arrivando secondo in altri due, perdendo quindi i rimanenti sei. La prossima volta suggeriamo al buon Ninja di mantenere calma e sangue freddo: gli serviranno. Fonte: PCGamer




TAG: fortnite