News 1 min

Fast & Furious Crossroads ufficialmente rinviato

Il titolo dedicato alla serie subisce di rimbalzo l'effetto del rinvio di Fast & Furious 9

Continua l’effetto a catena della pandemia di COVID-19 anche sull’industria dell’intrattenimento: con lo slittamento di Fast & Furious 9, pellicola rinviata a casa dell’emergenza attuale, è stato ufficializzato anche quello di Fast & Furious Crossroads, videogioco che doveva accompagnare la pellicola sul mercato nel corso del prossimo mese di maggio.

La notizia era stata anticipata da delle indiscrezioni nelle ultime ore ed è stata confermata ufficialmente dallo studio britannico Codemasters, dopo che il publisher Bandai Namco aveva riferito che, per il momento, la situazione era in fase di valutazione.

Come spiegato da Codemasters ai suoi investitori, «la finestra di lancio per il videogioco è ora incerta», in seguito al rinvio del film da maggio 2020 ad aprile 2021. «Sarà fatto un ulteriore annuncio per confermare quale sarà la finestra di release di Fast & Furious, in seguito a confronti con Bandai Namco Entertainment Europe e Universale Games and Digital Platforms.»

Attendiamo quindi di vedere quando e dove si assesterà la nuova data d’uscita, che con ogni probabilità cercherà di sistemarsi nuovamente a ridosso dell’uscita del film, così da accompagnarlo a braccetto sul mercato.

Annunciato nel corso dei The Game Awards 2019 come vero e proprio main-eventer della serata, Fast & Furious: Crossroads è un videogioco che punta tutto sull’azione e l’alta velocità celebri tra tutti i fan della saga cinematografica con Vin Diesel. Il titolo sta venendo sviluppato da Slightly Mad Studios, software house recentemente passata sotto l’egida di Codemasters.

Fonte: ProActive Investors | VIA: USGamer