News 1 min

Epic Games sostiene GeForce Now: “miglioreremo l’integrazione”

Molti publisher sono usciti dall'iniziativa per ridiscutere i termini della propria adesione dopo il passaggio da beta gratuita a servizio in abbonamento

Nvidia GeForce Now riceve brutti colpi ogni giorno, ma questo evidentemente non sta impedendo ad alcuni dei principali player dell’industria di esprimere il proprio sostegno per l’iniziativa.

Tra questi figura Tim Sweeney di Epic Games, che con un tweet a sorpresa ha appoggiato pubblicamente la piattaforma di cloud gaming del gigante sudcoreano.

“Epic supporta Nvidia GeForce Now con tutto il cuore con Fortnite e con i titoli di Epic Games Store che scelgono di partecipare (incluse le esclusive)”, si legge in un tweet del fondatore della compagnia.

“Miglioreremo l’integrazione col tempo”, ha aggiunto Sweeney, e in effetti ad oggi il solo Fortnite è compatibile con GeForce Now.

Nvidia GeForce Now è un servizio che consente di giocare in streaming, appoggiandosi alle potenti macchine di Nvidia, i titoli già in proprio possesso.

Tuttavia, grandissima parte di questi appartiene al catalogo di Steam, mentre soltanto una manciata proviene da Epic Games Store, Origin (Apex Legends) e uPlay.

Molti publisher sono usciti dall’iniziativa per ridiscutere i termini della propria adesione dopo il passaggio da beta gratuita a servizio in abbonamento; l’ultimo di questi è 2K Games.