Elden Ring si baserà fortemente su Dark Souls

Hidetaka Miyazaki parla del suo Elden Ring, facendo sapere che somiglierà a Dark Souls, ma contemporaneamente sarà tutta un'altra cosa

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 13 Giugno 2019 - 15:58

Elden Ring è uno degli osservati speciali di questo E3, da quando il gioco che vede la collaborazione tra gli immaginari di Hidetaka Miyazaki e di George R. R. Martin è stato annunciato sul palco di Xbox. Nei giorni scorsi avevamo già riferito le interessanti dichiarazioni di Miyazaki-san, che aveva parlato, tra le tante altre cose, di un gioco di ruolo dalle atmosfere dark, open world, di cui Martin ha firmato il contesto e lo scenario narrativo.

Intervistato dai colleghi statunitense di IGN USA, lo stesso Miyazaki è tornato sulle meccaniche di gioco del suo prossimo progetto, confermando che si baserà su Dark Souls. Il che, però, non significa che, controller/tastiera alla mano, si giocherà allo stesso modo.

«Elden Ring è un gioco di ruolo action in terza persona con uno scenario fantasy. Da un punto di vista del gameplay, si basa fortemente su Dark Souls. Comunque, questo non significa che si giochi allo stesso modo. Con uno scenario più aperto e vasto, il modo in cui si gioca il combattimento diventa fondamentalmente diverso» ha assicurato Miyazaki.

Non aspettatevi, comunque, un open world dove incontrare NPC e città da esplorare: in piena filosofia dei giochi From Software, lo scenario più vitale in cui potrete imbattervi saranno delle rovine. L’autore ha spiegato che «creare un nuovo tipo di gioco è una grande sfida, per noi. Se dovessimo anche aggiungere delle città, penso che sarebbe un po’ troppo. Abbiamo deciso di creare un gioco in stile open world che si concentri su quello che siamo più bravi a fare.»

In compenso, Miyazaki ha confermato che potrete vagare per le lande di questo vasto open world in sella al vostro cavallo.

Elden Ring è atteso su PCPlayStation 4Xbox One in un anno ancora da fissare. Consultate la nostra scheda per tutti gli ulteriori dettagli sul gioco.




TAG: e3 2019, elden ring, from software, george r. r. martin, hidetaka miyazaki