EA parla già di cosa migliorerà in FIFA 20

FIFA 20 non è stato ancora presentato ufficialmente, ma EA sa già dove mettere le mani

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 31 Maggio 2019 - 14:24

FIFA 20 non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma EA Sports sa già dove mettere le mani per la sua prossima simulazione calcistica. Con un post sul suo blog ufficiale, la software house ha fatto il punto su tutta una serie di funzionalità che vuole migliorare in vista del nuovo gioco – che vanno da un nuovo sistema di difesa ai tackle rivisitati, passando per portieri con nuove reazioni, miglioramento dei tiri d’esterno e rivisitazione degli impatti al volo con la palla, dal tiro al cross.

Tra le migliorie che vedremo nel prossimo FIFA, segnaliamo dalla lunga lista:

  • Sistema difensivo rinnovato La difesa è stata rivista, con modifiche al posizionamento e al comportamento dei giocatori, fino alla cadenza e al loro movimento in campo. Maggiore enfasi verrà posta sulla difesa manuale, con risultati migliori per coloro che opteranno per questa soluzione.
  • L’efficacia del contenimento e del raddoppio di marcatura sarà ridotta, con i giocatori/compagni controllati dall’IA più lontani e più lenti a reagire ai cambi di direzione dell’avversario, in modo da sfociare raramente in contrasti o blocchi automatici. Ciò renderà la difesa manuale non solo più efficace ma anche più gratificante da usare.
  • La precisione dei tiri nell’uno contro uno verrà migliorata, con un maggior numero di conclusioni a bersaglio e una maggiore coerenza nelle situazioni più favorevoli in area.
  • La finestra verde per la finalizzazione a tempo verrà ridotta (da 2-4 fotogrammi a 2 fotogrammi per tutti i tiri), rendendo più difficile eseguire queste conclusioni.
  • I duelli aerei tra due giocatori risulteranno più vari. I giocatori che salteranno/contenderanno la palla di testa, renderanno più difficile per l’attaccante segnare in queste situazioni.
  • Aumentato il margine d’errore per i passaggi in situazioni difficili – I passaggi con un angolo di 180°, di prima e quando si è pressati risulteranno più lenti/più deboli, rendendoli meno efficaci e più facili da intercettare da parte degli avversari.

L’elenco delle novità è in realtà lunghissimo e ci suggerisce quanto EA Sports voglia lavorare con cura per i dettagli al suo prossimo appuntamento con il calcio. Potete leggere il post completo, in italiano, direttamente al link:

Come vi sembrano queste premesse? Che aspettative avete per il futuro del franchise FIFA?




TAG: EA Sports, fifa 20