News 1 min

E se Pokémon Spada e Scudo fossero usciti su Game Boy?

Come sarebbero stati Pokémon Spada e Scudo (e soprattutto i loro scenari e le loro musiche) se fossero usciti ai tempi del Game Boy?

Noi videogiocatori siamo un popolo di nostalgici e spesso quei pensieri pieni di feels ritornano fino a quelle che sono state le nostre prime piattaforme: tantissimi di noi non dimenticheranno i tempi del Commodore 64, altri sono cresciuti con NES, con le console firmate SEGA, altri ancora con PlayStation.

Tra tutti questi, senza dubbio, ci sono anche quelli che hanno trovato casa nel Game Boy – e che sicuramente si ricordano con piacere i gloriosi tempi di Pokémon Rosso e i suoi fratelli.

Pokémon Spada e Scudo su Game Boy? Vediamoli!

Ecco che così qualche appassionato si è domandato come sarebbe prendere dei contenuti da Pokémon Spada e Scudo, la più recente uscita del franchise (che trovate su Nintendo Switch) e immaginarli con l’aspetto e i toni che avrebbero avuto sulla console portatile di casa Nintendo. L’autore di questo tributo, un giocatore giapponese noto come ハヤテ京雲寺, ha spiegato di essere stato ispirato dalla musica di Spada e Scudo e di essere partito dal rendere questi brani in chiptune, per il suo lavoro.

La sua creatività ha portato alla nascita del video che potete vedere di seguito, dove a Pokémon Rosso e Blu e alla loro sequenza introduttiva si affiancano alcune ambientazioni direttamente da Spada e Scudo, reimmaginate però come su un Game Boy. Se amate i demake o siete degli inguaribili sentimentali videoludici, insomma, accomodatevi.

 

Pokémon Spada e Scudo è disponibile su Nintendo Switch. Per tutti i dettagli sul gioco vi raccomandiamo ovviamente la nostra video recensione dedicata.

Se volete mettere le mani su Pokémon Spada e Scudo fatelo approfittando del prezzo di Amazon.