Diablo Immortal: le polemiche fanno crollare azioni Blizzard

By |06/11/2018|Categories: IN EVIDENZA, NEWS|Tags: , |

Continua a far parlare di sé Diablo Immortal, che dopo l’annuncio alla BlizzCon è stato seguito da una valanga di dislike e perfino da petizioni di giocatori infuriati, che si aspettavano invece l’annuncio di Diablo 4. Nelle scorse ore, vi abbiamo riferito che i colleghi del sito Kotaku hanno appreso che effettivamente un annuncio era in qualche modo pronto, ma è stato tagliato dalla BlizzCon. Secondo Blizzard non era invece previsto per la kermesse, ma il collega Jason Schreier ribadisce che si può discordare forse sui tempi e forse sulla presenza alla BlizzCon, ma è certo che l’annuncio fosse già pronto.

La sostanza, insomma, è che Diablo 4 esiste e si farà, ma non ora. Il producer di Diablo II si è scagliato a sua volta contro Blizzard, dichiarando che la scelta di annunciare un gioco mobile senza citare Diablo 4 dimostra che la compagnia non capisce più i fan.

diablo immortal

Diablo Immortal e la reazione dei mercati

Come era facilmente immaginabile, le enormi polemiche sono andate a riflettersi anche sulle azioni di Activision Blizzard, che hanno avuto un crollo dopo l’annuncio dell’incolpevole Diablo Immortal. Secondo Bloomberg, parliamo di un calo del 7,2%, che ha portato le azioni del gigante statunitense al valore più basso da gennaio.

Da notare, tuttavia, che se da un lato ci sono i fan inferociti, dall’altro ci sono gli analisti e gli esperti di mercato, che hanno invece apprezzato la mossa di Blizzard.

diablo immortal azioni

Diablo Immortal e la reazione degli analisti

Secondo, ad esempio, Timothy O’Shea di Jeffries, la mossa di Blizzard avrà effetti su tanti mercati enormi, tra cui anche quelli di Cina e Corea, dove il franchise Diablo avrà quindi nuovo slancio. Come spiegato:

L’idea era fare in modo che Diablo fosse il primo tiro verso la porta del grande mercato mobile globale. Giochi di questo tipo attirano appassionate e ampie comunità di giocatori mobile in Asia, con il franchise Diablo che poi è popolare in mercati come USA, Cina, Europa e Corea.

Anche Brian Nowak, di Morgan Stanley, non ha dubbi: secondo l’esperto, Diablo Immortal arriverà a un potenziale di 200 milioni di utenti mensili attivi, che porteranno a entrate annuali pari a $2,52 per azione. Dello stesso identico parere anche gli esperti di mercato di Wedbush, che hanno calcolato che Diablo Immortal porterà nelle casse di Activision Blizzard entrate annuali per $300 milioni, oltre al fatto che attirerà milioni di giocatori verso il franchise.

diablo immortal

Vi ricordiamo che Diablo Immortal è atteso su iOSAndroid in una data ancora da fissare. Che aspettative avete?

Fonte: Bloomberg