Death Stranding “uno dei migliori giochi mai fatti nella storia”, secondo un recensore

"Il capolavoro di Hideo Kojima non è per tutti", però

News
A cura di Paolo Sirio - 18 Ottobre 2019 - 18:06

Le recensioni di Death Stranding sono rigorosamente sotto embargo fino all’1 novembre, ma a quanto pare qualcuno proprio non ce l’ha fatta a non condividere le sue impressioni sul gioco.

João Seixas, del magazine sportivo portoghese Record, ha condiviso un primo parere sul titolo di Kojima Productions, riservandogli parole di grande elogio.

Death Stranding “uno dei migliori giochi mai fatti nella storia”, secondo un recensore

Secondo il giornalista lusitano, l’esclusiva PS4 è “di gran lunga uno dei migliori giochi mai fatti nella storia dei videogiochi”, un giudizio basato su “un’idea più o meno definita” del titolo cui sta giocando da diverse ore.

“Il capolavoro di Hideo Kojima non è per tutti”, avvisa però Seixas. Questo un trafiletto interessante tradotto su ResetEra:

“L’universo del gaming è fatto di esperti e casual. C’è raramente una terra di mezzo quando si tratta di conoscenze, gusti o passione per i videogiochi. Alcuni giocano di tanto in tanto, altri giocano un sacco ma sempre gli stessi giochi e poi ci sono gli altri – i mostri che giocano lunghe ore, molti giochi e su tutte le piattaforme.

C’è voluta questa introduzione più seria (e provocativa) per dichiarare che dopo che ci siamo imbarcati nell’analisi di Death Stranding, mentre non possiamo ancora rivelare alcunché in questo momento, abbiamo già un’idea più o meno definita – è di gran lunga uno dei migliori giochi mai fatti nella storia dei videogiochi”.

Insomma, è evidente che a qualcuno piacerà e a qualcuno no, dal momento che il titolo si profila come uno dei potenzialmente più divisivi e polarizzanti negli ultimi anni; a chi piacerà, a sentire questa opinione, piacerà tuttavia moltissimo.

Death Stranding sarà disponibile dall’8 novembre.




TAG: death stranding

OffertaBestseller No. 1