Days Gone: niente infetti-bambini, fa sapere Sony Bend

Ci sono anche dei bambini tra gli infetti di Days Gone? La risposta arriva dagli autori dell'esclusiva PS4

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 11 Marzo 2019 - 13:55

All’interno di Days Gone il nostro beniamino, Deacon, deve vedersela con un’infezione che ha, di fatto, trasformato tantissime persone in creature simili a zombie. Tra questi, sembra ci sia una categoria di mostriciattoli noti come newts, che secondo alcuni potrebbe semplicemente essere dei bambini che sono stati infettati e che di conseguenza fanno parte dei nemici da eliminare per sopravvivere.

days gone

La questione ha in realtà assunto molto rilievo, al punto che i colleghi del sito Stevivor hanno voluto chiedere allo sviluppatore Emmanuel Roth, di Sony Bend, se si tratti effettivamente di bambini o no.

Roth ha spiegato di no:

No, non si tratta di bambini. Direi che sono più delle creature che strisciano, sono un tipo diverso di nemico in termini di gameplay, una variazione che possiamo offrire ai giocatori sulle creature che dovranno trovarsi ad affrontare.

Questo tipo di creature si chiama newts e, secondo Roth, è particolarmente interessante proprio in virtù del gameplay e del modo in cui la sua esistenza si incastra a quella degli altri freaker:

Si tratta di creature interessanti: hanno paura dei freaker più alti, hanno bisogno di trovare protezione sui tanti, per rimanere lontani da quelli che vogliono mangiarseli. Sono però a loro volta pericolosi e sono in grado di tenere d’occhio la salute di Deacon: quando è bassa, si avvicinano per finirti e attaccarti. Di solito se ne stanno nascosti e si tengono pronti a prendere di sorpresa il giocatore.

days gone

Anche un portavoce di Sony, interpellato sulla questione, ha negato che si tratti di bambini, ma ha parlato piuttosto di adolescenti infetti:

La devastante pandemia e ha infettato e ucciso quasi interamente la vita umana. Anche alcuni adolescenti sono stati contagiati e trasformati dal virus. Chiamiamo questi ultimi Newts. Ma noi non pensiamo a nessuno dei freaker come a esseri umani: si tratta di creature feroci e cannibali, con un appetito ferino e che si affidano unicamente all’istinto per vivere. Il virus li ha trasformati in qualcosa di completamente nuovo.

Days Gone è atteso su PS4 per il prossimo 26 aprile. Avete già dato un’occhiata alla nostra succosa prova sul campo con il gioco?




TAG: days gone