News 1 min

Cyberpunk 2077 avrà anche DLC e multiplayer – ma con calma

CD Projekt RED ha confermato che vedremo il multiplayer e le espansioni giungere per Cyberpunk 2077 – ma senza alcuna fretta

Manca ormai poco al debutto di Cyberpunk 2077, l’attesa opera di CD Projekt RED che arriva sul mercato carica delle altissime aspettative degli appassionati. Siamo così tutti in attesa di seguire V, il nostro protagonista personalizzabile (molto personalizzabile) lungo Night City, ma sappiate che l’esperienza nello scenario della casa polacca non terminerà con la campagna.

Come era stato anticipato, infatti, la software house già autrice di The Witcher ha confermato che avremo espansioni che estenderanno ulteriormente l’esperienza di gioco, come già avvenne con Blood and WineHearts of Stone per Wild Hunt. Tuttavia, non avremo più dettagli prima della release del gioco principale, ma solo nel primo quarto del 2021.

Cyberpunk 2077 arriverà il 10 dicembre

«L’idea iniziale era quella di svelarle prima della release, ma dopo il recente rinvio abbiamo deciso di aspettare l’uscita per far avere ai giocatori il gioco, e solo dopo parlare dei progetti futuri. Quindi lo faremo dopo la release» ha spiegato Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED, agli investitori, come riferito da DualShockers.

Lo stesso periodo sarà anche quello in cui potremo aspettarci novità per il multiplayer del gioco, con il CEO che ha confermato agli investitori – senza fornire una data specifica – che ne sapremo di più «nel Q1 del prossimo anno». Viene anche ribadito, come in precedenza, che non dobbiamo però immaginarlo come un extra di Cyberpunk 2077, ma come un vero e proprio progetto AAA a sé stante.

L’uscita del gioco di ruolo è attesa per il 10 dicembre su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia. Grazie alla retrocompatibilità Cyberpunk 2077 sarà compatibile anche con PS5 e Xbox Series X|S, mentre versioni specifiche per la next-gen usciranno il prossimo anno.

Se volete prenotare la vostra copia di Cyberpunk 2077 approfittate del prezzo di Amazon.