News 2 min

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion ha una data d’uscita!

Crisis Core Final Fantasy VII Reunion a sorpresa ha trovato la sua data d'uscita durante il Nintendo Direct: vediamo tutti i dettagli.

Mentre gli annunci dell’odierno Nintendo Direct impazzavano – e se ve ne siete perso qualcuno vi viene in soccorso il nostro ricco recap – c’è stato spazio per vedere in azione anche Crisis Core: Final Fantasy VII – Reunion, il rifacimento dell’amato Crisis Core che era uscito originariamente proprio come gioco portatile, su PSP.

Ora che è destinato ad arrivare su Nintendo Switch (la trovate su Amazon), ma anche su tutte le altre piattaforme, ecco che il gioco di ruolo di casa Square Enix ha finalmente trovato a sorpresa la sua data d’uscita. Inizialmente atteso per un generico “inverno 2022”, il ritorno di Zack arriverà ufficialmente il 13 dicembre 2022, giusto in tempo per la stagione natalizia.

Ad accompagnare il video e le immagini distribuiti per l’occasione, che trovate nel corpo di questa notizia, Square Enix e Nintendo ci ricordano che il gioco narra le origini di Zack Fair, personaggio chiave nelle vicende di Final Fantasy VII e giovane membro di SOLDIER che vuole diventare un eroe.

Nel suo percorso verso questo ambizioso obiettivo, Zack si confronta però con delle misteriose sparizioni, ritrovandosi a provare a scoprire qualcosa di più insieme a due alleati d’eccezione: il giovane Cloud e il potente Sephiroth.

«Questo remaster include una grafica HD migliorata, un sistema di combattimento aggiornato e una colonna sonora riarrangiata» ricorda Square Enix, in merito all’annuncio odierno.

Così, dopo che a marzo 2020 avevamo visto il debutto del primo capitolo di Final Fantasy VII Remake, il prossimo passo che ci sta portando a rivivere da cima a fondo la saga-nella-saga di Square Enix è compiuto: dal 13 dicembre potremo rigiocare Crisis Core, in attesa poi di Final Fantasy VII Rebirth, la seconda parte del remake in cui Zack dovrebbe avere un’importanza chiave.

L’operazione di remake, vi ricordiamo, sarà composta anche da una terza parte finale per ora non annunciata, ma già in lavorazione.

Rivivere Crisis Core, in attesa di saperne di più, sembra decisamente un’ottima idea.