Crash Bandicoot N. Sane Trilogy avrebbe dovuto essere annunciato all’E3 2015 di Sony

A cura di Paolo Sirio - 6 Aprile 2018 - 0:00

L’E3 2015 rimarrà alla storia come uno dei più prolifici in termini di annunci: neppure il rumor più folle avrebbe potuto anticipare la presentazione in una sola conferenza del ritorno di The Last Guardian, Final Fantasy VII Remake e Shenmue III.In un podcast di Game Informer, Adam Boyes, ex Sony che curava le relazioni con sviluppatori ed editori third party, ha ripercorso quel pazzesco media briefing, svelando anche un ghiotto retroscena.Stando a Boyes, infatti, nella stessa conferenza avrebbe dovuto essere presentato Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, ma per qualche ragione il materiale dietro le quinte non fu ritenuto pronto e il reveal slittò all’E3 successivo.In mezzo, ci fu la misteriosa maglietta di Shawn Layden, attuale chairman di SIE Worldwide Studios e presidente/CEO di SIE America, esibita alla PlayStation Experience nel dicembre 2015.“Sì, fu abbastanza incredibile, perché avevamo Final Fantasy VII Remake, quella cosa di Shenmue… e poi, dietro le quinte, stavamo anche lavorando alla cosa di Crash Bandicoot, ma non era stata ancora completata”, ha raccontato Boyes.“L’obiettivo era avere tutti e quattro insieme. Ma penso che anche con solo quei quattro fu incredibile”.E come non concordare?Fonte: PlayStation LifeStyle




TAG: crash bandicoot n sane trilogy