News 1 min

Coronavirus, pro player coreano di League of Legends Faker dona $25000

Il solo pro player di League of Legends ad essersi accaparrato ben tre volte il titolo di campione del mondo

Il coreano “Faker”, al secolo Lee Sang-hyeok, ha annunciato la donazione di 30 milioni di Won coreani, pari a circa $25000, per la prevenzione del nuovo Coronavirus.

Faker, leggenda di League of Legends, ha dato l’annuncio in un post condiviso sui social e pubblicato anche dal suo team storico, SK Telecom 1.

SK Telecom 1 farà allo stesso modo la sua parte, donando tutte le entrate provenienti dai suoi canali di streaming questa settimana.

Il giocatore, come riporta Siliconera, è stato il primo e solo pro player di League of Legends ad essersi accaparrato ben tre volte il titolo di campione del mondo.

League of Legends è il popolarissimo MOBA di Riot Games che si sta ramificando in altri media e generi videoludici negli ultimi mesi, tra cui lo sparatutto competitivo Valorant presentato nei giorni scorsi.