Capcom svela le ragioni dietro Street Fighter II su Nintendo Switch

A cura di Paolo Sirio - 21 Gennaio 2017 - 0:00

Ultra Street Fighter II: The Final Challengers è stato tra le sorprese dell’evento di presentazione di Nintendo Switch tenuto a Tokyo otto giorni fa.Mentre era lecito aspettarsi il supporto di Capcom alla nuova console, in pochi immaginavano che una nuova iterazione di Street Fighter sarebbe stata l’oggetto della partnership tra lo sviluppatore nipponico e Nintendo.In una recente intervista, il producer Yoshinori Ono ha svelato le ragioni che hanno portato alla scelta di Street Fighter II come primo titolo della software house per Switch:“Quest’anno è il 30esimo anniversario di Street Fighter. Allo stesso tempo, abbiamo saputo che Switch sarebbe uscita quest’anno. E noi non abbiamo creato uno Street Fighter per Nintendo dai tempi di Super Street Fighter IV per il 3DS.Abbiamo provato a capire cosa avremmo potuto fare per portare Street Fighter da Nintendo. Considerando come Nintendo punti ad un pubblico più ampio di giocatori, volevamo tornare alle nostre origini. Pensavamo che Street Fighter 2 sarebbe stato la scelta giusta, anziché fare un nuovo gioco che avrebbe avuto sistemi più complicati”. Fonte: NintendoEverything




TAG: ultra street fighter ii