Call Of Duty Black Ops 4: Operation Apocalypse Z disponibile da oggi su PS4

Modifiche alle mappe Blackout, nuove modalità multigiocatore, Specialist Reaper e la penultima esperienza della storia Zombi Aether in cui le timeline cambiano continuamente

TRAILER
A cura di Antonello Buzzi - 9 Luglio 2019 - 11:58

Operation Apocalypse Z è disponibile da oggi per la versione Sony Playstation 4 di Call Of Duty Black Ops 4 ed include orde di famelici non morti in tutte le modalità di gioco. Il contenuto arriverà successivamente anche sulle altre piattaforme.

Con Reaper c’è solo da avere paura

Armato della mitragliatrice pesante Scythe (che produce un effetto di sbarramento sui nemici che prende di mira), Reaper ritorna in modalità multigiocatore. Questo robot da guerra sperimentale è dotato anche di Radar Shroud: un jammer versatile utilizzabile per impedire ai nemici di usare le informazioni delle minimappe quando si trovano entro la sua portata.

Tre mappe aggiuntive

I proprietari del Black Ops Pass dispongono ora di tre mappe multigiocatore aggiuntive in cui combattere le proprie battaglie, tra cui due nuovi campi di battaglia a tema Zombi e una reinterpretazione di un classico di Black Ops: un viaggio attraverso le Alpi austriache con tappa a “Der Schatten” (“L’Ombra”), un villaggio situato all’ombra del castello Griffin (da “Der Eisendrache”), dove un robot gigante ha subito una perdita di elemento 115 che ha dato luogo a risultati interessanti. Oppure dirigiti verso le paludi della Louisiana a Remnant per visitare il Museum of Unnatural History. Il museo ha recentemente acquistato una singolare reliquia del passato che, purtroppo per loro, è ancora assetata di sangue! Inoltre, puoi tornare sulle strade di Havana. Una mappa originale di Black Ops in cui la Guerra Fredda ha generato una tensione elevata in una città in preda alla rivoluzione.

Preludio all’apocalisse zombi

Se ti stai paracadutando nella mappa principale di Blackout, sappi che i cieli limpidi e soleggiati appartengono al passato in uno scenario che prelude all’apocalisse zombi. In questa ambientazione la vita è prossima a scomparire, costringendo chi è ancora in vita a cercare riparo; preparati a vedere ceneri fluttuare nell’aria, piante e animali morenti e… è sangue quello che scorre nei fiumi?

Le modifiche ambientali di Blackout e i segreti Zombi associati saranno suddivisi in due tipi di mappe: la “playlist” Quad a tempo limitato Haunting Fog e le modalità principali di Blackout (Solo, Duo, Quad). Come si intuisce dal nome, The Haunting Fog presenta una nebbia scura e funesta che influirà sull’azione di gioco, costringendo i giocatori a inventare nuove strategie per raggiungere la missione finale Collapse. Le mappe principali di Blackout, invece, includeranno temi di ispirazione Zombi ma senza la nebbia.

Mentre nella variante Alcatraz: Nightfall della mappa Alcatraz di Blackout, una nuova modalità di gioco ha portato gli Hellhounds e il Warden sull’isola dove i non morti non sono mai stati così tanti. Entra nella nuova modalità Alcatraz Portals Horde per combattere e sopravvivere ai nemici e all’orda!

La storia Aether continua

Se possiedi un Black Ops Pass, preparati al penultimo capitolo della storia Aether nella nuovissima esperienza Zombi “Alpha Omega” di Treyarch. Per la prima volta, potrai tuffarti nella mischia sia nei panni dei personaggi Primis che Ultimis, mentre le dimensioni temporali convergono e la lotta per la sopravvivenza continua! Affronta nuovi nemici Zombi che celano segreti relativi alla loro esistenza, supera le sfide e scopri gli Easter Egg in un’esperienza incredibile che ti terrà col fiato sospeso fino alla fine.

Ricordiamo che Call Of Duty Black Ops 4 è disponibile anche per Windows PCMicrosoft Xbox One.

Trovate la recensione e tutte le informazioni relative al prodotto nella nostra scheda.

Continuate a seguirci per tutte le ultime novità.

Fonte: Playstation Blog




TAG: call of duty black ops 4