Call of Duty 2019 avrà un post lancio con “esperienze game changing”

News
A cura di Paolo Sirio - 3 Maggio 2019 - 16:53

Mentre aspettiamo che venga presentato il nuovo capitolo della serie Call of Duty, con un reveal che dovrebbe avvenire nel giro di poche settimane, Activision inizia a sbottonarsi sulle proprie intenzioni per questa ennesima versione.

A detta del COO Coddy Johnson, che ne ha parlato durante la call con gli azionisti e gli analisti per la fine dell’anno fiscale, il focus sarà posto soprattutto sul post lancio, cui sarà dato il compito di intrattenere più a lungo i giocatori rispetto alle precedenti release.

“Riconosciamo che dobbiamo fare ancora di più per mantenere il respiro della nostra player base di Call of Duty oltre i trimestri di lancio, e il team di Call of Duty è duramente al lavoro su questo per la grande distribuzione di contenuti di quest’autunno, l’entusiasmo per la quale è incredibilmente alto intorno all’organizzazione”, ha spiegato Johnson.

Quest’ultimo non si è dilungato particolarmente riguardo alla natura di questa content release, come viene definita, ma ha precisato che si tratterà di “esperienze game changing”, a riprova di quanto saranno profonde anche rispetto alle qualità del prodotto originale.

Ovviamente, vige il più stretto riserbo circa il titolo del gioco, ma stando agli ultimi rumor si dovrebbe trattare di Modern Warfare 4, provenendo dagli stessi sviluppatori, Infinity Ward, che hanno dato il là alla fortunata sotto-serie.

call of duty: black ops 4

Fonte




TAG: call of duty 2019