Cage: ‘La storia di Beyond: Due Anime è quella con meno influenze’

A cura di SamWolf - 28 Novembre 2015 - 0:00

Emergono nuove dichiarazioni rilasciate da David Cage nel corso di un Q&A avvenuto con gli utenti tramite PlayStation.com. Il noto sviluppatore, dopo aver rivelato di non avere alcun piano per un sequel di Beyond: Due Anime, si è concentrato questa voglia sulla storia che caratterizza il titolo appena approdato anche su PlayStation 4. “Probabilmente i giocatori vedranno molte influenze e riferimenti ma non ero a conoscenza di nulla mentre stavo scrivendo la storia” ha spiegato Cage “La storia è un mix di sentimenti: si prova la sensazione di essere abbandonati, di essere emarginati durante una festa di compleanno, di sentirsi disperati e soli, di sentirsi tradito e senza una casa. Ci sono anche momenti che ho sperimentato di persona.”Anche se la trama evoca la CIA e i poteri soprannaturali, non è ciò di cui parla veramente la storia. Per me le parti più importanti sono i temi di fondo” ha proseguito il fondatore di Quantic Dream “Per me è stato davvero affascinante vedere come alcune persone abbiamo risposto molto positivamente ad alcune situazioni capitate realmente anche a loro. Giocare con la cronologia era qualcosa di interessante per me. Può essere disorientante per alcuni ma la sperimentazione di questo approccio è realmente affascinante e ha creato un’esperienza narrativa davvero originale.”A voi è piaciuto Beyond: Due Anime?




TAG: beyond due anime