GAMING E CLOUD 2 min

Arriva Shadow Power Upgrade: permette di giocare in cloud come con una RTX 3070

È stato lanciato oggi Shadow Power Upgrade, un piano potenziato di Shadow che permette di giocare in cloud come con una GPU di fascia alta.

Il mondo hardware, e con questo anche quello dei videogame, continuano a muoversi a grandi passi in direzione del cloud. Tra i diversi grandi player concentrati in questo mercato lato gaming figura anche Shadow, servizio in abbonamento che permette di accedere a un PC in cloud per eseguire le proprie operazioni – videogiocare compreso.

Se già il servizio base era disponibile in Italia, a farsi notare oggi è il fatto che debutti Shadow Power Upgrade, ossia la possibilità di sfruttare un PC remoto ancora più potente, che con una connessione prestante vi permette di videogiocare come se aveste una RTX 3070 – senza però avere mai bisogno di comprarla. Potete saperne di più sul sito ufficiale qui.

Shadow permette, in pratica, di by-passare il bisogno di comprare un dispositivo fisico, permettendo a chi esegue il Power Upgrade (che ha slot limitati proprio per cercare di garantire le sue prestazioni) di avere dalla sua le seguenti specifiche, su una macchina remota:

  • CPU AMD EPYC™ 7543P con 4 core e 8 thread
  • GPU NVIDIA RTX A4500 (è una scheda di classe NVIDIA GeForce RTX 3070, ma pensata per i professionisti)
  • 16 GB di RAM
  • Connessione in fibra da 1 Gbps

Attenzione, oltretutto, perché oltre al piano già disponibile con la A4500 ne sono in arrivo ulteriori con GPU diverse, fornite sia da NVIDIA che da AMD. Aspettiamoci in futuro, quindi, di vedere anche altre schede grafiche tra cui scegliere, per adattare il proprio PC in cloud alle proprie necessità nel modo più dettagliato possibile.

L’abbonamento base a Shadow ha un costo di 29,99 euro mensili, a cui vanno sommati 14,99 euro mensili se si vuole passare al Power Upgrade. Apprendiamo che sarà anche possibile aumentare fino a 5 TB lo spazio di archiviazione a propria disposizione sulla macchina virtuale.

Shadow sta rendendo disponibili i primi slot per il Power Upgrade e alcuni per questo mese sono ancora liberi. Ulteriori saranno aperti a novembre e la compagnia conta di continuare così nel prossimo futuro – in modo che, gradualmente, più persone possano accedere al servizio, ma mantenendolo efficiente per tutti.

«Sono passati quattro anni dall’ultima volta che abbiamo proposto una nuova configurazione a causa di carenze di componenti e altri problemi. La pubblicazione del Power Update è il simbolo del nuovo capitolo in cui SHADOW sta per entrare: vogliamo offrire nuovi prodotti, nuove funzionalità e soddisfare tutte le aspettative dei nostri clienti. Soprattutto siamo stati in grado di realizzare quanto promesso a maggio» ha commentato Eric Sèle, CEO of SHADOW, in occasione del lancio dell’abbonamento potenziato.

«Siamo particolarmente orgogliosi ed entusiasti di tutto questo e non vediamo l’ora che i clienti ci dicano cosa pensano del Power Upgrade».

Se volete approfondire la conoscenza con Shadow Power Upgrade, potete trovare tutte le informazioni sul sito ufficiale. A questo indirizzo su Twitch, invece, trovate l’appuntamento con Shadow News.