Apex Legends: il nuovo matchmaking metterà i cheater gli uni contro gli altri

Con la seconda stagione, Respawn Entertainment ha introdotto una modalità classificata, e questa ha inevitabilmente attirato nuovi imbroglioni

News
A cura di Paolo Sirio - 14 Luglio 2019 - 16:17

Il tema dei cheater è sempre scottante nei giochi multiplayer e specialmente in quelli di nuova generazione, popolarissimi battle royale come Apex Legends.

Con la seconda stagione, Respawn Entertainment ha introdotto una modalità classificata, e questa ha inevitabilmente attirato nuovi imbroglioni.

Lo studio di Electronic Arts ha però in programma una nuova serie di soluzione per arginare il fenomeno, tra cui una misura molto particolare.

Come annunciato dalla software house californiana, infatti, tra le misure previste troviamo anche un matchmaking che rivelerà cheater e spammer e li metterà gli uni contro gli altri.

Accettando il fatto che il ban sia una mossa facilmente aggirabile, Respawn punta così a preservare gli utenti che giocano in maniera regolare e ad escluderli da partite ‘sospette’.

Staremo a vedere se questa proposta si rivelerà davvero efficace e lo faremo con un occhio di riguardo, dal momento che potrebbe cambiare il modo in cui i videogiochi affrontano la piaga del cheating.

Fonte




TAG: apex legends