Ancestors: The Humankind Odyssey è stato proposto a 45 compagnie prima di trovare un publisher

Il lancio di Ancestors: The Humankind Odyssey è disponibile da oggi per PC su Epic Games Store, e arriverà a dicembre su PS4 e Xbox One

News
A cura di Paolo Sirio - 27 Agosto 2019 - 19:01

Dopo aver creato di fatto la serie di Assassin’s Creed, Patrice Desiléts ha fatto molta fatica a trovare un investitore per il suo studio Panache e il suo nuovo titolo, in uscita oggi, Ancestors: The Humankind Odyssey.

“Abbiamo ricevuto un sacco di no”, ha spiegato Desiléts in un’intervista concessa ad USGamer. “Ho incontrato all’incirca 45 persone prima che qualcuno mi dicesse di sì”.

“La prima persona che ci ha detto di sì è stata mio zio”, ha ricordato il designer, rivelando che costui in realtà è attivo nel business farmacologico, quindi aveva poca attinenza con il campo dei videogiochi.

Ancestors: The Humankind Odyssey è stato proposto a 45 compagnie prima di trovare un publisher

Allo stesso modo, dopo un meeting videoludico a Montreal che gli procurò una buona copertura sulla stampa locale, Desiléts fu contattato da un imprenditore del posto, anch’egli senza esperienza nel gaming e con una certa difficoltà nel capire come i videogiochi potessero effettivamente permettere di fare soldi.

“Una volta che ci hanno detto di sì“, ha rievocato,Private Division ci chiamò” e finalmente la ricerca di finanziamenti era terminata.

Il lancio di Ancestors: The Humankind Odyssey è disponibile da oggi per PC su Epic Games Store, e arriverà a dicembre su PS4 e Xbox One.




TAG: ancestors the humankind odyssey