Alita: Angelo della Battaglia, superati i 130 milioni al Box Office internazionale

Alita sta ottenendo un bel po' di consensi al botteghino internazionale.

A cura di Marcello Paolillo - 18 Febbraio 2019 - 23:12

Dopo un discreto debutto, Alita: Angelo della Battaglia ha conquistato la vetta della classifica al Box Office americano nel weekend appena concluso.

Il kolossal diretto da Robert Rodriguez e prodotto da James Cameron ha infatti incassato 27.8 milioni di dollari tra venerdì e domenica, oltre a un esordio da 94 milioni di dollari.

A livello mondiale siamo quindi arrivati a ben 131 milioni di dollari (il budget è costato all’incirca 170 milioni). Considerando in ogni caso che il film deve ancora uscire in mercati fondamentali come quello della Cina, il film 20th Century Fox potrebbe tagliare vittorioso il traguardo.

Alita: Angelo della Battaglia, superati i 130 milioni al Box Office internazionale

Co-sceneggiato e prodotto da James Cameron, la pellicola narra di un mondo post-apocalittico dove uomini e macchine vivono assieme, pacificamente. Alita è però una cyborg che non ricorda il proprio passato, e decide di diventare ben presto una cacciatrice di taglie al fine di svelare il mistero dietro le proprie origini.

Vi ricordiamo che nella nostra recensione del film vi abbiamo raccontato che “Alita: Angelo della Battaglia è la dimostrazione di come i tempi siano finalmente maturi per portare sul grande schermo un personaggio di peso come quello creato da Yukito Kishiro nel 1991.”

Fonte: Deadline




TAG: Alita Angelo della Battaglia