Aliens: Crucible di Obsidian sarebbe stato come Mass Effect, ma terrificante

Recentemente, ne ha parlato il writer Chris Avellone, accostandolo a Mass Effect

News
A cura di Paolo Sirio - 19 Aprile 2019 - 19:41

Per un certo periodo di tempo, Obsidian Entertainment ha lavorato ad un RPG noto come Aliens: Crucible, che avrebbe affondato le proprie radici nella ricca mitologia di Aliens.

Recentemente, ne ha parlato il writer Chris Avellone, accostandolo a Mass Effect e svelando alcuni particolari molto interessanti su questo progetto ormai cancellato.

“Aliens: Crucible, è stato molto triste vederlo cancellare ma non ne do la colpa a SEGA”, ha spiegato Avellone con un riferimento al publisher del gioco.

“Sarebbe stato come – sarà un paragone molto grezzo – fondamentalmente un Mass Effect ma più terrificante”.

Il titolo ci avrebbe visti atterrare su un pianeta “incredibilmente instabile, quindi la tua intera ciurma viene spazzata via per tutto il pianeta”.

Avellone ha ricordato con una punta di divertimento che il film Prometheus, uscito dopo la cancellazione del titolo, aveva “alcune somiglianze”, come ad esempio in certi personaggi.

“Ma l’intero mondo era più violento e c’erano tanti più Alien in giro. Era più una questione di sopravvivenza, di come recuperare tutti i rifornimenti e provo disperatamente a fare una base. Era divertente”.

Un aspetto simpatico e terrificante allo stesso momento era la possibilità di vedere degli xenomorfi apparire in qualunque momento e dovunque, persino mentre stavamo parlando con un’altra persona.

Peccato che non si sia fatto, e chissà che un giorno non lo vedremo nella nostra rubrica Post Mortem dedicata appunto ai progetti annunciati che non hanno visto la luce.

alien

Via Game Informer




Nessun articolo trovato.

TAG: Aliens: Crucible