Recensione 3 min

Marvo KM403

Nel mare magnum di offerte che si possono trovare in giro tra mouse e tastiere, la vendita tramite kit persiste sul mercato. Questo perchè offre una qualità indicativamente superiore a quella che il preccio stracciato a cui vengono venduti lascerebbe presagire. Nel caso specifico stavolta abbiamo a che fare con il kit di Marvo, azienda di Hong Kong in rapida ascesa, che offre da una parte una tastiera nera a membrana ben costruita e dall’altra un mouse di colore bianco e nero, con sensore AVAGO 3050, da 1000Hz di polling-rate e 4000 DPI massimi. Ma bando alle ciance, ecco le specifiche tecniche dettagliate:

Piattaforma:
TECH

Tastiera

Interfaccia: USB 2.0
Tasti: 110
Corsa dei tasti: 3,6+- 0,3 mm
Durata: 5 milioni di Key-press
Pressione: 50+-15g
Dimensioni: 515*212*33 mm

Mouse

Chip: Avago 3050
Incisione al laser e vernice resistente ai raggi UV e al calore
Illuminazione in 4 colori con regolazione dei DPI
Sensore: Ottico 1000/2000/3000/4000 DPI
Tensione Nominale: 5V
Corrente Nominale: 100mA
Durata: 10 milioni di clic
Lunghezza del filo: 1,5 m
Accelerazione massima: 35g
Peso: 137g +- 5g
Dimensioni: 132*75*43 mm

Estetica – 7,0

Il Kit KM403 di Marvo si presenta in una combinazione di forme e colori molto particolari. Presi singolarmente i due elementi hanno linee accattivanti e finiture abbastanza curate. La tastiera vede nei dettagli in acciaio e nel loro contrasto con il nero opaco delle superfici la sua principale forza, mentre invece il mouse, con le plastiche bianche e nere lucide lascia spazio a uno scorpione illuminato dai led colorati che sicuramente non dispiace. Il problema è che c’entrano davvero poco l’uno con l’altro. Opaca la prima, lucido il secondo, con una gestione dei LED separata, dove tra l’altro il mouse presenta una colorazione blu fissa per la rotella di scroll, mentre la base può tranquillamente cambiare colore.

Ergonomia ed utilizzo – 7,5

Le forme della tastiera sono ben studiate, non affaticano le mani, anche dopo lunghe sessioni di utilizzo, ma soprattutto lo fanno senza bisogno di fastidiosi poggiapolsi, che personalmente spesso servono solo per ingombrare eccessivamente le scrivanie. La superficie porosa delle plastiche lascia sempre un buon grip ed è difficile non ritrovarsi nell’utilizzo. La corsa dei tasti è buona anche se forse un pelo corta per la categoria, e con i tasti a membrana la pressione è sicuramente silenziosa, anche se non sempre soddisfacente.
Passando al mouse, esso è simmetrico nelle forme, ma non nei tasti. A sinistra sono infatti presenti delle freccie (abbastanza canoniche) da utilizzare come shortcut, sia nelle fasi di navigazione, sia di gioco vero e proprio, previa registrazione delle macro nel programma fornito con il pacchetto. Il grip della plastica lucida è buono e sembra non soffrire particolarmente il sudore. Le dimensioni, adatte a una mano di medie dimensioni, e la forma non particolarmente ricercata rendono immediato interfacciarsi con la periferica, senza dover adattare la propria posizione di utilizzo. La scorrevolezza su diverse superfici c’è, anche se ogni tanto la frizione dei materiali sul fondo si fa sentire, forse per il peso non ridottissimo ma apprezzato. Avremmo invece preferito sicuramente una rotellina con scatti più definiti. Il sensore è preciso e la scala ciclica dei DPI è modificabile tramite software di 500 in 500 e si adatta a qualunque tipo di sensibilità.

Funzionalità – 7,0

Come già anticipato la tastiera ha limitate capacità di illuminazione RGB, mentre il mouse ha un ventaglio di opzioni un po’ più ampioe. C’è la possibilità di registrare macro e tramite il supporto del tasto fn, si può accedere a tutta una serie di shortcut multimediali standard. La tastiera presenta il layout italiano, per cui non avrete problemi ad utilizzarla anche per la scrittura.

Software – 6,0

Il software compreso nel pacchetto è sicuramente l’anello debole della catena del kit KM403. Contenuto solo su mini-disc (ve li ricordate quelli che regalavano insieme alle merendine?), non è reperibile online e ha le funzioni base per modificare le impostazioni del mouse, ma non quelle della tastiera, che resta invece autonoma e indipendente.

Prezzo: 52,20€

– Linee accattivanti
– Grip buono di tastiera e mouse
– Illuminazione …
– Ergonomia efficace

– Esteticamente mouse e tastiera non c’entrano nulla l’uno con l’altro
– … molto limitata

7.0

I ragazzi di Marvo hanno creato un kit con due pezzi abbastanza indipendenti. Per fortuna entrambi sono interessanti nella fascia di prezzo a cui vengono venduti per cui il risultato per chi cerca la sostanza più che la forma è garantito. Peccato per i dettagli e per il software perchè quelli, se più curati, avrebbero sicuramente reso il pacchetto più completo e avrebbero giustificato a pieno il prezzo che certamente non è dei più bassi.