MSI GE72VR Apache Pro

Recensione Tech
A cura di Matteo Bussani - 17 Gennaio 2017 - 0:00

MSI al termine dell’estate ha presentato la sua nuova serie di Notebook dedicati al gaming. Se fino a oggi le soluzioni adottate erano poche e spesso univoche nei listini dei produttori di PC, recentemente si è assistito alla creazione di molteplici sottobrand che, con l’obiettivo principale di andare a riempire questa particolare categoria, potessero fornire le soluzione più adatte alle diverse esigenze di ciascun giocatore. 
All’interno di questa generalizzazione, ovvero il giocatore PC, possiamo avere declinazioni diversissime con necessità e disponibilità agli antipodi: chi cerca una soluzione compatta per poter giocare letteralmente anche in movimento e chi invece, piuttosto che rinunciare a una manciata di frame, cerca il desktop replacement da 18″ da spostare di tanto in tanto, giusto per fare invidia all’amico.
Nel mezzo c’è anche quella categoria che cerca il leggendario Sweet Spot che possa mettere d’accordo dimensioni, peso, potenza, batteria e, non meno importante, il prezzo. Nella categoria dei 17″ di MSI, questo particolare posto è ricoperto dal GE72VR Apache Pro, un computer a cui non manca niente e che non si spreca in fronzoli eccessivi. 
MSI GE72VR Apache Pro
Uno sguardo al cuore
Il comparto tecnico è oramai lo stesso, rodato, che abbiamo visto anche nel GT72VR Dominator PRO. Tastiera Steelseries di prima categoria, retroilluminata secondo la tradizione dei computer da gaming più eccentrici e dalla corsa breve ma estremamente morbida. Touchpad leggermente zigrinato comodissimo nell’utilizzo, schermo FullHD da 120Hz e una potenza fornita da processore i7 6700HQ e GTX 1060 6GB GDDR5, in grado così di sfruttare l’alto refresh-rate dello schermo e di un’eventuale visore, considerati i requisiti per la realtà virtuale pienamente soddisfatti. Come abbiamo già avuto modo di vedere dai benchmark effettuati invece sul fratello più compatto GS63VR 6RF, ci sarebbe anche modo di sfruttare la risoluzione 4K per il gaming, dovendo ricorrere però a quale limatura sui parametro delle impostazioni grafiche. Sarà poi necessario essere in possesso di un monitor esterno dotato della suddetta risoluzione, ma dal canto suo il computer ha tutte le connessioni che possono servire per sfruttare questo potenziale con l’HDMI 2.0 o la mini DP di cui è fornito. 
Velocissimo l’SSD messo collegato ala scheda madre tramite PCI-E, capace di sfruttare appieno la velocità che lo contraddistingue; non manca poi il compagno HDD, sempre nella versione da 1TB, che sopperisce a qualunque problema di spazio dovuto alla mole di giochi installati o ai giga e giga di file che nel 2017 volenti o nolenti dobbiamo portarci dietro.
Sul lato rete non possiamo che lodare la scheda Killer per il collegamento Wireless, che si è dimostrata estremamente efficace nel mantenere stabile la connessione anche in situazioni non particolarmente agevoli (router su un piano e computer sull’altro). 
MSI GE72VR Apache Pro
Considerazioni generali
Un altro aspetto che ci ha convinto particolarmente di questo MSI GE72VR Apache PRO sono le dimensioni ponderate. Non ci sono protuberanze plasticose utili a coprire eccessivi meccanismi di raffreddamento o un’altezza eccessiva del corpo macchina (32mm), e ciò permette di mantenere tutto in un formato relativamente “compatto” e tutto sommato non troppo pesante (2.7Kg, circa il peso dei computer da 15″, anche non da gaming, fino a pochi anni fa).
Tutto questi aspetti sia di potenza sia di dimensioni e peso hanno così trovato un equilibrio nel notebook da gaming di MSI. Il risultato ottenuto è davvero interessante, dimostrandosi un compromesso nella teoria, ma non nella pratica.
Il prezzo, nel mercato europeo tra 1700 e 1800 euro, risulta di parecchio inferiore a quello degli altri due compagni di listino che abbiamo avuto precedentemente modo di recensire, nonostante la dotazione HW sia in fin dei conti molto simile. Dobbiamo quindi onorare giustamente l’ottimizzazione fatta con questo MSI GE72VR Apache PRO, che nella fascia premium fa le giuste scelte per offrire il massimo per un prezzo ragionevole.

VOTO: 4,5/5






La proposta di MSI nel mondo dei notebook da gaming presenta davvero pochi rivali, perchè si dimostra competitiva sotto molteplici aspetti, ma soprattutto estremamente variegata. Ce n’è letteralmente per tutti i gusti, dove ogni pezzo è in grado di soddisfare le diverse esigenze del videogiocatore moderno. L’Apache Pro in particolare va a coprire il Sweet Spot della fascia enthusiast della categoria, conciliando prezzo, potenza e dimensioni. Un acquisto decisamente da valutare se siete alla ricerca di un sostituto per le vostre sessioni di gioco.




TAG: msi