Live Update

Rubrica
A cura di Phoenix - 5 Giugno 2014 - 0:00

Torniamo ad analizzare il marketplace di casa Microsoft, che a partire da questo mese estende alcune promozioni anche alla sua nuova console, Xbox One. La scorsa settimana non eravamo rimasti molto affascinati dalle offerte proposte, e, con amarezza, avevamo dovuto constatare la scarsità di “vere” offerte.

Questa settimana ci sarà qualche cambiamento? Andiamo a vedere, e come di consueto cominciamo il nostro update dall’offerta della settimana, riservata, ovviamente, ai soli membri Gold.
Semantica, signor Miles
A partire da questa settimana il Deal of the Week assume il nome di Promozioni Gold. Il primo titolo, che apre la serie di offerte, è Call of Duty: Ghosts, ultimo capitolo della saga, disponibile a partire dalla scorso novembre e, solo per questa settimana, scaricabile al prezzo di 46.89 euro. Con il secondo titolo dell’offerta si resta nel tema “militare”, e al prezzo di 3.29 euro si potrà acquistare Tom Clancy’s Ghost Recon: Future Soldier. Stesso prezzo, 3.29 euro, anche per Far Cry Classic, una riedizione per console del primo capitolo della serie, mentre al prezzo di 13.19 euro è disponibile il videogioco I Puffi 2.
Disponibile a prezzo scontato anche Rayman Legends, risalente al 29 agosto 2013, e acquistabile al costo di 11.99 euro, con uno sconto del 67% sul prezzo originale. Il resto dell’offerta si compone di alcuni titoli Arcade; il primo è Far Cry 3: Blood Dragon, disponibile al prezzo di 4.74 euro, invece di 14.39 euro. Si continua con Storm, un singolarissimo puzzle-game basato sulla fisica, disponibile al prezzo di 4.74 euro, con uno sconto del 50% sul prezzo originale.
Gli ultimi due titoli che completano l’offerta sono SkyDrift e Invincible Tiger, disponibili, rispettivamente, al prezzo di 7.19 euro e 1.62 euro.
L’offerta della settimana si chiude qui, con alcuni titoli fin troppo abusati ed altri di scarso appeal pratico.
Sicuramente interessante è il nuovo Games with Gold di questo mese. A partire dal primo giugno 2014, infatti, gli utenti Xbox Live Gold potranno scaricare gratuitamente Dark Souls, seguito spirituale di Demon’s Solus, nonché uno dei migliori gdr degli ultimi anni. 
Cyborg e Non-morti
Tra le novità più importanti di questa settimana segnaliamo l’uscita di State of Decay: Lifeline, un nuovo add-on che mira ampliare l’offerta ludica del titolo targato Undead Labs. Lifeline mette il videogiocatore tra le fila della Greyhound, un’unità militare inviata a liberare un team di scienziati in grado di porre fine all’epidemia. Questo nuovo add-on, disponibile dal 5 giugno 2014 al prezzo di 6.99 euro, aggiunge una nuova mappa, alcuni nuovi personaggi e una nuova modalità di gioco, in cui difendere la base da orde di non-morti.
L’altra novità è Watch_Dogs Conspiracy!, DLC disponibile dal 3 giugno 2014 che sblocca una nuova modalità di gioco in cui il videogiocatore è impegnato ad individuare e distruggere i cyborg che hanno invaso Chicago. Conspiracy è disponibile gratuitamente per tutti coloro che hanno già acquistato il Season Pass, mentre per tutti gli altri è disponibile al prezzo di 6.99 euro.
Tra le novità troviamo anche una serie di nuove tracce giocabili per Rocksmith 2014 Edition, e alcuni nuovi costumi, disponibili al prezzo di 1.89 euro cadauno, per il protagonista di The Amazing SpiderMan 2.
A partire dal giorno 3 giugno 2014 Street Fighter IV diventa Ultra. Il titolo comprende nuovi personaggi, nuove personalizzazioni, nuovi livelli e il caricamento su YouTube. Ultra Street Fighter IV è disponibile al prezzo di 14.99 euro.
Chiudiamo il comparto delle novità con il corposo Call of Duty: Ghosts – Invasion. Quest’ultimo pacchetto, scaricabile al prezzo di 14.49 euro, aggiunge una serie di nuove mappe e il terzo episodio di “Estinzione“, intitolato “Awakening”.






Ancora una volta la offerte di Microsoft non brillano per qualità. In compenso il comparto dei nuovi add-on presenta qualcosa di interessante, e da tenere d’occhio.
Dark Souls è sicuramente un’offerta imperdibile, da non farsi scappare se non ci avete mai messo le mani sopra. Tutto sommato, quindi, Xbox Live ci ha fatto vedere di peggio, anche se sul fronte offerte siamo ancora lontani dalla concorrenza. Possiamo tranquillamente dire che nonostante Microsoft abbia deciso di cambiare il nome della sua promozione, non è ancora riuscita, purtroppo, a cambiarne il contenuto.
Appuntamento, come al solito, alla prossima settimana.




TAG: live update