4K e 60fps per PlayStation 5 e nuova Xbox? ‘I giocatori vogliono divertirsi’

A cura di Paolo Sirio - 29 Aprile 2018 - 0:00

Stando al CEO di IguanaBee Cristian Gonzalez, PlayStation 5 e prossima Xbox non dovrebbero avere come selling point il 4K a 60 fotogrammi al secondo perché adesso i giocatori sarebbero più interessati al divertimento che alla grafica.Come spiegato a GamingBolt, Gonzales, che con il suo studio indipendente sta lavorando a Headsnatchers, ritiene che “probabilmente arriveremo a quello”, in riferimento alle prestazioni, ma che dopotutto quel traguardo non interesserà troppo all’utenza.“Penso che i giocatori stiano dimostrando che il loro interesse è più rivolto alla competizione con altra gente intorno al mondo e al giocare titolo che siano più ambiziosi in termini di gameplay e storia”.“Avere l’ultimissima ultra-mega grafica iper realistica non è così in alto nelle liste dei giocatori”, ha chiosato lo sviluppatore. “Il divertimento è più importante del dettaglio grafico”.Un parere corroborato da successi come il free-to-play Fortnite che, con un’estetica a dir poco elementare e prestazioni accessibili a decine di dispositivi dalle performance contenute, continua a macinare record di incassi.Siete d’accordo con questo commento?




TAG: playstation 5