10 studi chiusi e oltre 1000 posti di lavoro persi in un anno nell’industria

News
A cura di Paolo Sirio - 30 Settembre 2018 - 12:50

Stando ad una ricerca di PC Gamer, sono 10 gli studi di alto profilo che hanno chiuso i battenti negli ultimi dodici mesi e almeno 1000 sono stati i posti di lavoro persi.

“Almeno” 1000 perché spesso, in presenza di licenziamenti, i publisher che posseggono più software house non rivelano le cifre esatte dei loro tagli.

Quindi, mentre la stima è realistica e dà un’idea di quanti siano rimasti a casa in seguito ad una cattiva gestione o per il fallimento commerciale di certi prodotti, questa è tutt’altro che completa.

Tra gli studi che ci hanno lasciato nell’ultimo anno troviamo Visceral Games (Dead Space), Boss Key Productions (di Cliff Bleszinski), Capcom Vancouver (Dead Rising) e Gazillion Entertainment (Marvel Heroes).

Tante aziende hanno subito ridimensionamenti, come Harmonix (Rock Band), Hangar 13 (Mafia III) e Volition (Agents of Mayhem).

L’ultimo caso noto è quello di Telltale Games che, dopo aver licenziato oltre 250 dipendenti, ha avviato le pratiche per la chiusura definitiva.

telltale games




TAG: videogames 2