Xbox Live arriva su iOS e Android, annunciato Microsoft Game Stack

By |14/03/2019|Categories: News|Tags: |

Microsoft ha annunciato nuove SDK mobile tramite cui sarà possibile portare Xbox Live su dispositivi Android e iOS.

L’annuncio è arrivato come anticipato nella cornice della GDC 2019, sebbene, diversamente dalle aspettative, non riguarda in questo momento Nintendo Switch.

Gli sviluppatori potranno creare un gioco con Xbox Live implementato al suo interno, scegliendo quali funzionalità utilizzare.

Parliamo di achievement, gamerscore, club, lista amici, impostazioni di parental control e altro ancora, tutti selezionabili singolarmente.

Gli achievement sbloccati su giochi mobile, anche non presenti su console o PC, andranno ad aumentare il gamerscore complessivo degli utenti Xbox.

xbox live

Su Nintendo Switch e persino PlayStation, Microsoft ha spiegato che continuerà a portare avanti l’impegno di collaborare con altri platform holder per unire i giocatori a prescindere dal dispositivo, ma che non ha annunci da fare ad oggi.

Xbox Live arriva su queste nuove piattaforme come parte della famiglia Microsoft Game Stack, una suite che riunirà strumenti e processi per gli sviluppatori in un unico ecosistema.

In un solo posto, col supporto di Microsoft, gli sviluppatori troveranno Xbox Live, Mixer, Mixed Reality, Havok, Visual Studio, Microsoft Store e Azure PlayFab.

Azure PlayFab è una piattaforma che include traduzione in linguaggio in tempo reale per la chat in game, raccolta dati in game, servizi multiplayer online ed altri elementi come la creazione di marketplace interni ai titoli in cui gli utenti potranno creare contenuti e venderli all’interno dei titoli supportati.

Microsoft ha inoltre annunciato 5 nuovi servizi PlayFab, ora disponibili in preview:

  • PlayFab Matchmaking: potente soluzione per il matchmaking nei titoli multiplayer, da oggi in preview pubblica.
  • PlayFab Party: servizi di comunicazione vocale e via chat ora disponibili per tutti i giochi e dispositivi. Party sfrutta gli Azure Cognitive Services per la traduzione e la trascrizione simultanea, rendendo i giochi ancora più accessibili.
  • PlayFab Game Insights: combina la telemetria in tempo reale con i dati di gioco provenienti da diverse fonti per misurare le performance di gioco e creare insight azionabili.
  • PlayFab Pub Sub: un sistema flessibile per trasmettere informazioni in tempo reale tra servizi e client.
  • PlayFab User Generated Content: permette di coinvolgere la community consentendo ai giocatori di creare e condividere in sicurezza contenuti generati dagli utenti.

Ci aspettiamo altre novità nei prossimi giorni, per cui rimanete sintonizzati.