News 1 min

Warrior’s Lair non è più in sviluppo, Sony conferma la cancellazione

Non che la notizia arrivi come un fulmine a ciel sereno: Warrior’s Lair, precedentemente conosciuto come Ruin, è stato cancellato. A darne conferma è un rappresentante di Sony a IGN: “Sony Computer Entertainment può confermare che Warrior’s Lair per PlayStation Vita non è più in sviluppo. Ci scusiamo con coloro che avevano prenotato una copia e chiediamo che si rivolgano direttamente al proprio rivenditore per cancellare la prevendita“. Si trattava di uno dei primi giochi annunciati a supporto della modalità cross-play con PlayStation 3.Non vengono descritte le motivazioni dietro tale decisioni. Quello che è certo, almeno a giudicare dalle poche notizie a riguardo, è che lo sviluppo del gioco non è stato dei più tranquilli. Nel 2012 Idol Minds (Pain) avevano ceduto il timone del progetto a Sony San Diego, situazione che non ha sicuramente giovato alla stabilità della produzione, terminata nel peggiore dei modi.”La line-up di contenuti first party e third party di PlayStation Vita rimane consistente con 85 titoli in programma entro la fine dell’anno come Killzone: Mercenary, Tearaway, Doki Doki Universe, Batman: Arkham Origins Blackgate, Flower, The Walking Dead e altri ancora” ha aggiunto il rappresentante.